Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 339 di 807 PrimaPrima ... 239289329335336337338339340341342343349389439 ... UltimaUltima
Risultati da 6,761 a 6,780 di 16138
Like Tree6241Likes

Discussione: Official situazione politica italiana attuale

  1. #6761
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Pure nel civilissimo occidente bombardamenti e destituzione di governi portano questi danni, vedi in Italia che dopo la seconda guerra mondiale ci sono stati anni di Radiose giornate seguite da decenni di anni di piombo con il rischio di una guerra civile sempre presente.


    Non sono così sicuro che te abbia capito chi ha bombardato chi e dove e quando in iraq.

    Allo stesso modo dire che nei paesi del terzo mondo fanno la fame solo perché non sanno governarsi e che noi non centriamo nulla è abbastanza lol dato che per esempio in Nigeria (esempio di Luciom) ci sono le compagnie petrolifere che fanno un po quel cazzo che gli pare corrompendo (ormai la presenza militare come nelle colonie di un secolo fa è superata) e in molti casi sovvenzionando dittature.


    In nigeria le compagnie petrolifere non fanno "quel cazzo che gli pare" e avere pozzi in nigeria RENDE MENO CHE IN CANADA UK USA NORVEGIA AUSTRALIA etc, cioè che nei paesi civili. Guardati i dati di settore a riguardo. In nigeria mangiano i loro leader, uno 0.2/0.3% della popolazione fanta dominante (tipo in angola) che si pappa proprio tutto, spende qualcosa per tenere buono un altro 5-10% (lagos e zone circostanti, e nemmeno tutti gli abitanti) e lascia a 0 tutto il resto del paese. Perchè "possono", non per altri motivi metafisici imputabili alle multinazionali.

    E' come cirino pomicino ma al cubo per capirci. Se l'azienda farmaceutica anni 60 per vendere in italia doveva pagare Pomicino o un suo complice, non era colpa della multinazionale in alcun modo, SOLO di Pomicino.

    E' sempre colpa dei leader locali in questi casi, ed è abbastanza evidente che sia così. Anche perchè dove va diversamente (vedi botswana per parlare di africa) le "multinazionali" fanno PIU' SOLDI con governi semi-decenti, popolazione + benestante e così via.

    Allo stesso modo se apri un libro di geografia una delle cose ripetute di più sul primario in Africa è che i terreni più fertili sono in mano alle multinazionali che coltivano prodotti per esportare in occidente lasciando solo i terreni peggiori per la coltivazione di derrate alimentari.


    Se vuoi ti rispiego il meccanismo per il quale le derrate alimentari non le producono perchè ci sono le truffe dei sussidi americani, europei e giapponesi all'agricoltura, + i dazi. Quello è ciò che massacra la produzione agricola di quei paesi, quello e il fatto che non ci sono infrastrutture e che se vuoi investire lì i leader locali ti mangiano tutto, per fare una strada in chad devi comprare la villa a londra al ministro dei trasporti del chad, forse non ti è chiaro.

    Quindi non è che questi odiano il capitalismo (che di fatto nessuno di noi l'ha visto dato che il capitalismo non si basa sul fatto di corrompere governi per avere sussidi statali in qualunque cosa) è che il "capitalismo" da loro non è proprio lo stesso che vedi tu a casa tua.


    Colpa del capitalismo. E delle scie chimiche.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  2. #6762
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Il problema poi di tentare di spiegare le cose a chi ha TP warped di questo tipo è che:

    1) Non hanno proprio idea di cosa è successo e quindi già si parla di nulla. Sembra a leggere horophim che in iraq gli americani abbiano bombardato per 10 anni, quando dal 2004 le uniche bombe esplose erano quelle dei sunniti.

    2) "Ammettere" (come ho sempre fatto) che la scelta degli usa nel 2003 è stata folle, immorale e disastrosa in qualche modo li motiva a pensare che anche il resto del loro pensiero sia corretto (no non lo è, per quanto sbagliata sia stata la scelta usa, e tremendo l'inventare scuse etc, la situazione irachena attuale è del tutto non colpa loro)

    3) L'idea che i leader locali non abbiano la responsabilità principale dell'esito della qualità della vita nei paesi è talmente lontana dalla realtà che non si può discutere + di tanto

    4) Non c'è nessuna comprensione di cosa sia il capitalismo e le "multinazionali" assumono il ruolo che in teologia ha la terza cerchia dei demoni, se ne parla a caso come di qualcosa di vagamente terribile e maligno dalle caratteristiche ignote.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  3. #6763
    Scandinavian LAG L'avatar di Horophim
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    3
    Posts
    645
    Citato in
    126 Post(s)

    Predefinito


    Ci rinuncio...
    Visione distorta di qualunque cosa e mettermi in bocca cose mai dette.

    Solo un ultimo lol

    3) L'idea che i leader locali non abbiano la responsabilità principale dell'esito della qualità della vita nei paesi è talmente lontana dalla realtà che non si può discutere + di tanto
    Non so se sia più assurdo visto le cose che dite sulla situazione italiana e sui suoi leader o sul fatto che il problema non è solo cosa fanno i leader ma anche perché sono al potere...

  4. #6764
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Non so se sia più assurdo visto le cose che dite sulla situazione italiana e sui suoi leader o sul fatto che il problema non è solo cosa fanno i leader ma anche perché sono al potere...


    Perchè hanno i voti
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  5. #6765
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Reputazione
    13
    Posts
    1,383
    Citato in
    108 Post(s)

    Predefinito

    Per chi ha 10 minuti e capisce l'inglese

    The Italian Runaway Train | A Fistful Of Euros

    Bel quadro di insieme sulla situazione macro italiana.

  6. #6766
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Y l'avevo letto linkato da Marginal Revolution.

    La mia attuale opinione è che visti anche i deludenti (nulli da maggio) risultati di Renzi, cioè che non sta facendo niente di utile per l'economia (nemmeno nuovi danni per ora, ma non basta in questa situazione), l'unica speranza è in un grosso QE della BCE, in tempi rapidi.

    Per cui campa cavallo e mi sa che in questo stagno ci rimaniamo a lungo come paese.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  7. #6767
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2011
    Reputazione
    40
    Posts
    1,514
    Citato in
    115 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non avrei problemi nemmeno a torturare la moglie di un mafioso latitante per scoprire dove si nasconde, figurati. Nè a considerarla complice fino a prova contraria, sempre che non sia evidente che abbia tagliato ogni rapporto (iniziando ovviamente da una richiesta di divorzio e da una richiesta di protezione da parte dello stato). I famigliari diretti di un mafioso che non chiedono protezione allo stato sono evidentemente complici.
    Tra te e uno stalinista non c'è nessuna differenza.
    Il diritto è fondante di una società libera e garantista se vale sempre e per tutti e non a fasi alterne.
    Tu invochi lo stato assoluto totalitario, quello più becero e vergognoso, per chi arbitrariamente, senza prove, hai deciso essere colpevole.
    Fortunatamente il tuo modo di ragionare, che intellettualmente vale zero, non ha spazio, paradigmaticamente, nelle liberal democrazie occidentali perché già superato e rubricato, da un bel pezzo, come degno di non essere perseguito.

  8. #6768
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Reputazione
    13
    Posts
    1,383
    Citato in
    108 Post(s)

    Predefinito

    Si l'ho preso da Marginal Revolution

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    l'unica speranza è in un grosso QE della BCE, in tempi rapidi.
    Quanto rapidi? Perché se andiamo avanti così il gioco è capire se saranno prima loro a sentirsi in pericolo dall'andamento del nostro debito o noi a fare quello che (mi permetto di dire giustamente) ci chiedono in cambio.
    Io ho l'impressione che i nostri politici sanno che ci sarà sempre qualcuno a pararci il culo e a cui poi scaricare le colpe (vedi i vari "ci vogliono affamare, figli di troika" e così dicendo) quindi faranno il minimo necessario per dare l'impressione agli elettori che qualcosa sia stato fatto, tanto poi se serve siamo too big to fail e i poteri occulti o come li chiamano faranno di tutto per salvarci.

    Vedi qui: Il Blog del Commissario - http://revisionedellaspesa.gov.it l'abitudine di usare tagli futuri per finanziare la spesa corrente va avanti.

    Non ho scoperto l'acqua calda, sarai d'accordo con me che ormai siamo entrati in un circolo vizioso e possiamo uscirne o fare finta di uscirne in tre modi:
    - Renzi o chi per lui trova il coraggio di fare quello che va fatto e mandare a puttane la sua carriera politica
    - La cattiva Europa ci salva le chiappe, poi tra 10 anni siamo di nuovo qui
    - Esplodiamo lentamente (già qualcuno propone ristrutturazioni del debito, roba che pare un free-lunch ma che non lo è)

  9. #6769
    Calling Station L'avatar di teston3
    Registrato il
    Feb 2012
    Reputazione
    0
    Posts
    92
    Citato in
    12 Post(s)

    Predefinito

    concordo sul fatto che un violare i diritti umani sia un male.

    l'errore americano imo sta nell' aver voluto "imporre" la democrazia in un paese non pronto né socialmente né ideologicamente a quel tipo di struttura sociale; è ed questo che scatena sempre il sentimento anti-america dopo ogni loro intervento

  10. #6770
    Banned
    Registrato il
    Apr 2014
    Località
    Mammt City
    Reputazione
    0
    Posts
    157
    Citato in
    57 Post(s)

    Predefinito

    Iraq, video choc: jihadisti dello Stato Islamico decapitano reporter Usa - Corriere.it


    sembra che sul web stia girando il video,non so se e' il caso di andarlo a cercare.

  11. #6771
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Il diritto è fondante di una società libera e garantista se vale sempre e per tutti e non a fasi alterne.


    In guerra no, è della la posizione della maggioranza dei liberali pragmatici. Va poi deciso se quella contro la mafia in italia dovrebbe essere interpretata come una guerra. Imo decisamente sì, però capisco che non sia ovvio nè scontato.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  12. #6772
    Scandinavian LAG L'avatar di anconanera
    Registrato il
    May 2009
    Reputazione
    13
    Posts
    666
    Citato in
    118 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Qui non parliamo di fare la guerra a quello che invade la mia terra,di quello che vuole sfruttare il mio popolo,di quello che "esporta" democrazia; qui parliamo di gente che semplicemente uccide chi non è mussulmano,ed hanno preso lo stato più fragile politicamente per provare a creare il loro Stato.
    E non sto dicendo che "il nemico del mio nemico e' mio amico",non accetterò mai l'imperialismo americano,ne i loro modi di fare,ma ciò che sta accadendo non ha nulla a che fare con la politica


    Non sono sicuro di aver letto bene, stai dicendo che in questo caso anche te a cui gli americani stanno sul cazzo sei d'accordo a bombardare IS?

    Possibile che sia così difficile accettare che ci sono delle zone del mondo dove la mentalità "occidentale" e/o liberale-capitalista,e' indigesta??


    Sì. Perchè non è vero se parli di normodotati con istruzione decente cresciuti in famiglie sane. Non ci sono sani di mente che non sono stati maltrattati da piccoli che ritengono immorale che le donne guidino per esempio. O a cui non piaccia l'idea che le persone abbiano + da mangiare di prima, un televisore in casa, acqua corrente, luce elettrica, la possibilità di andare in vacanza, mezzi di trasporto (pubblici o privati) decenti, accesso a libri, ospedali vagamente moderni, etc etc.

    Queste sono le cose che nel tipico paese che ritiene "indigesto" il capitalismo non sempre sono la norma.

    E secondo me chiunque non desideri ardentemente che queste cose esistano nel proprio paese non è sano di mente (o è stato tenuto nell'ignoranza + becera). Chi invece coscientemente le limita per il proprio potere personale (tipo chi sfrutta l'intolleranza religiosa per stare al potere come i sauditi) è un criminale della peggior specie.

    Negare le libertà civili a metà della popolazione (donne), o negare gli ovvi vantaggi umani e di dignità di una società moderna (iran, afghanistan etc) perchè così è + facile controllare la gente dovrebbe essere considerato un crimine contro l'umanità al pari del genocidio. Anzi forse peggio, perchè fare vivere poor nasty brutish short lifes (cit.) alla gente quando esiste l'alternativa è forse peggio che ucciderle.

    E no, non esiste l'argomento per il quale ti puoi prendere i pezzi di capitalismo che vuoi come l'acqua corrente, delle buone università, dei buoni ospedali, cibo in abbondanza, elettronica di consumo, vacanze, arte etc MA evitare xyz. E' tutto collegato e il pacchetto viene tutto insieme. Chi è contro il capitalismo è contro la sanità moderna, l'istruzione di massa, la tecnologia etc.

    Difatti modelli che hanno provato a ottenere alcuni dei risultati del capitalismo negando alcuni dei presupposti dello stesso sono falliti clamorosamente.
    Si sono contento che chiunque sia possa fare la guerra all'ISIS,sicuramente tifo molto di più per i soldati siriani che per quelli americani in questa guerra contro i fondamentalisti islamici.


    Esiste,ed è esistita un'alternativa possibile,che si pone in mezzo tra capitalismo e comunismo,ma questa e' un'altra storia che non riguarda i paesi arabi.
    Una vita,una possibilità...

  13. #6773
    Banned
    Registrato il
    Apr 2014
    Località
    Mammt City
    Reputazione
    0
    Posts
    157
    Citato in
    57 Post(s)

    Predefinito

    voi avete visto il video?

    io ho visto solo la foto con la testa sul grembo.

    ma quanti sono questi dell'isis? numericamente intendo,quanto è grande la minaccia proprio a livello di numeri/affiliati ecc..?

    sbaglio o veramente rischiamo di essere tutti in pericolo,intendo noi occidentali, se questi decidessero di fare qualche carneficina?

    rispetto ai tempi di bin laden e al quaida,la loro pazzia rischia di essere ancora piu' incontrollabile?

  14. #6774
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    ma quanti sono questi dell'isis? numericamente intendo,quanto è grande la minaccia proprio a livello di numeri/affiliati ecc..?


    Non tantissimi i "duri e puri" (su economist lessi appunto i 5k), le milizie numerose ma non è detto che rimangano tali, dipende anche come runnano (cioè se perdono i miliziani potrebbero quittare rapidamente)

    sbaglio o veramente rischiamo di essere tutti in pericolo,intendo noi occidentali, se questi decidessero di fare qualche carneficina?


    No non + di tanto, non sembrano organizzati con "sedi all'estero" diciamo, si stanno focalizzando sul controllo del territorio locale di quella parte di terra dimenticata da dio.

    rispetto ai tempi di bin laden e al quaida,la loro pazzia rischia di essere ancora piu' incontrollabile?


    Se abiti da quelle parti sì, altrove imo meno, non hanno un plan "globale", o se lo hanno cmq inizia dal creare una loro base stabile in quella zona.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  15. #6775
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito



    Questa può far discutere @Harry

    Praticamente (in usa), + una famiglia è povera meno è "competitiva" . Questo ovviamente nell'ipotesi riduttiva e semplicistica che voler "premiare tutti" vs voler "premiare solo i + bravi" sia un proxy dello spirito competitivo e/o cmq di accettare l'idea che le persone non performano tutte = e che la società dovrebbe segnalare le differenze di performance in maniera esplicita.

    Ora se c'è (non è detto) quale sia il nesso causa-effetto, cioè se è essere ricchi che rende + competitivi o viceversa è essere + competitivi che rende + ricchi non è ovvio obv.

    Però la correlazione è fortissima e non credo sia casuale.
    fpolle likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  16. #6776
    Banned
    Registrato il
    Apr 2014
    Località
    Mammt City
    Reputazione
    0
    Posts
    157
    Citato in
    57 Post(s)

    Predefinito

    Luciom, Cameroon ha detto che la voce del boia ha un chiaro accento britannico,non so,magari puo' essere un'elemento in piu' per pensare che possano gia' avere delle radici al di fuori del loro territorio.

    Cmq (discorso a parte piu' globale) c'e' un istituto,a Sidney,che si occupa di misurare in maniera oggettiva qual'e' lo stato di conflitto,e di pace,di tutto il mondo.

    E l'ultima ricerca di questo istituto (2014) conferma che questa sensazione di incremento che come individui abbiamo,non sia solo una sensazione.

    Si era registrato,dalla fine del secondo conflitto mondiale,non una pacificazione,ma una sorta di decremento delle guerre e dei conflitti.

    Ora il trend e' inverso,dal 2007 ad oggi.

    L'impatto economico del contenimento della violenza,intesa come guerre esterne,e all'interno dei propri confini,coincide con l' 11,3 % del pil globale,se mettessimo insieme il reddito di Italia,Francia e Germania otterremmo quella cifra.

    Rispetto all'anno scorso c'e' una spesa superiore di 179 miliardi di dollari.

    Ne parlavano alla trasmissione "Spunti di vista" su radio24 ascoltabile in podcast per chi volesse approfondire.
    Ultima modifica di MaurizioPistacchio; 20-08-2014 alle 18:41

  17. #6777
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Reputazione
    25
    Posts
    811
    Citato in
    526 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio


    Questa può far discutere @HarryPerò la correlazione è fortissima e non credo sia casuale.
    E' una questione affascinante e complessa: ho le mie idee in merito ma ora sono da cell e non posso argomentare.
    In estrema sintesi:
    1) Trovo sacrosanto che chi fa piu' e meglio sia premiato di piu
    2) Sono convinto che le condizioni di partenza economiche e sociali (proprio dove nasci/in quale famiglia) influiscano in modo sconsolante (e su piu' livelli) sulla propria aspettativa di performance


    Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
    yomik, nerowolf and CrackUrLuck like this.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  18. #6778
    Banned
    Registrato il
    Apr 2014
    Località
    Mammt City
    Reputazione
    0
    Posts
    157
    Citato in
    57 Post(s)

    Predefinito

    “O voi che credete! Non abbiate amici tra gli Ebrei ed i Cristiani” [al-Ma’idah 5:51.11]
    - I musulmani sono incoraggiati ad occuparsi totalmente nel combattimento per la gloria di Allah [Sura 22:73]
    - Allah darà “una più grande ricompensa a coloro che combatteranno per lui” [Sura 4:96]
    - Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. I musulmani devono “arrestarli, assediarli e preparare imboscate in ogni dove” [Sura 9:95]

    auguri

  19. #6779
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    Luciom, Cameroon ha detto che la voce del boia ha un chiaro accento britannico,non so,magari puo' essere un'elemento in piu' per pensare che possano gia' avere delle radici al di fuori del loro territorio.


    Quale parte del "è gente che proviene da tutto il mondo" non era chiara prima?

    Si era registrato,dalla fine del secondo conflitto mondiale,non una pacificazione,ma una sorta di decremento delle guerre e dei conflitti.

    Ora il trend e' inverso,dal 2007 ad oggi.


    Che 2007-2014 ci sia qualcosa in corso + di quanto sia successo 1991-2006 siamo d'accordo (nel senso che mi torna anche se un link non guasterebbe), ma lol all'idea che qualunque cosa stia succedendo ora sia anche solo paragonabile alla guerra fredda e alla minaccia costante di olocausto nucleare di scala globale ad essa collegata.

    L'impatto economico del contenimento della violenza,intesa come guerre esterne,e all'interno dei propri confini,coincide con l' 11,3 % del pil globale,se mettessimo insieme il reddito di Italia,Francia e Germania otterremmo quella cifra.


    Link perchè questo numero a me sembra una barzelletta.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  20. #6780
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,072
    Citato in
    2924 Post(s)

    Predefinito

    In estrema sintesi:
    1) Trovo sacrosanto che chi fa piu' e meglio sia premiato di piu
    2) Sono convinto che le condizioni di partenza economiche e sociali (proprio dove nasci/in quale famiglia) influiscano in modo sconsolante (e su piu' livelli) sulla propria aspettativa di performance


    Tutto ok ma a me premeva di + sapere che ne pensate sulla causa-effetto (e se ritenete che ci sia), ovvero se secondo voi è + probabile che sia la voglia e propensione a competere ad aumentare le probabilità di avere successo sopra media, o se sia l'aver avuto successo sopra media ad aumentare il grado di approvazione delle formule di competizione; o, terza possibilità assolutamente da non escludere, se le due cose siano sì correlate ma spiegate da una terza variabile comune.

    Io onestamente ho molti dubbi a riguardo, e seppur conscio che quel test ha parecchi limiti, credo che la correlazione che ne esce sia forte abbastanza da comunicarci "qualcosa". Cosa esattamente non mi è chiaro.

    Notare che mi pare appropriato postare in ambito politico perchè quella pro o contro competizione e relativo premio (in senso molto generale) è una delle dinamiche politiche + discusse di recente.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 4 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 4 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •