Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 553 di 667 PrimaPrima ... 53453503543549550551552553554555556557563603653 ... UltimaUltima
Risultati da 11,041 a 11,060 di 13328
Like Tree5205Likes

Discussione: Official situazione politica italiana attuale

  1. #11041
    Antonius L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Reputazione
    111
    Posts
    6,617
    Citato in
    726 Post(s)
    Picc0l0U0m0 likes this.
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  2. #11042
    Monkey Tilt L'avatar di Whinaments
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    R/fcommittedlandia
    Reputazione
    39
    Posts
    1,453
    Citato in
    290 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    Che a Roma loro possano dar fastidio alle sacche di potere del comune è fuor di dubbio. Spero intenda quello con poteri forti, e non minchiate tipo Bildercoso ecc. Però è più o meno quello che è successo con Marino, e non aspettarselo è quantomeno da ingenui.

    Non sto ben capendo però come stanno gestendo il tutto, alcuni dicono decisioni del Direttorio, altri che sia lei a decidere, insomma per uno spettatore disattento (tipo me ora) non stanno facendo una gran figura a livello organizzativo. Se qualcuno non troppo fazioso del movimento avesse voglia di articolare un po' farebbe buona cosa imHo.
    Picc0l0U0m0 likes this.
    Voglio proprio vedere se uno con un cancro si preoccupa del filo interdentale. Ics

    Don' t worry che entro 30-40M di mani la varianza si annulla anche in mtt. luciom

  3. #11043
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Reputazione
    0
    Posts
    461
    Citato in
    16 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Whinaments Visualizza Messaggio
    Se qualcuno non troppo fazioso del movimento avesse voglia di articolare un po' farebbe buona cosa imHo.
    Non ha risposto nessuno, troppo silenzio ---> joke in :-D

    ***OFFICIAL MOVIES THREAD*** recensioni pareri consigli sui film

    Min 0:07

  4. #11044
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    I "poteri forti" era credibile quando per dire la raccolta dei rifiuti sembrava boicottata apposta per far ricadere su Raggi e m5s colpe non loro. Quello ci sta. E altre manovre del genere.

    Ma qui si dimette gente che hai nominato te, o gente che è lì da 6 mesi e stava facendo pulizia, quale sarebbe il ruolo dei poteri forti? se quello che nomini te si dimette perchè hai sbagliato a scrivere il contratto è colpa dei poteri forti?
    Picc0l0U0m0 likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  5. #11045
    Monkey Tilt L'avatar di Whinaments
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    R/fcommittedlandia
    Reputazione
    39
    Posts
    1,453
    Citato in
    290 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    I "poteri forti" era credibile quando per dire la raccolta dei rifiuti sembrava boicottata apposta per far ricadere su Raggi e m5s colpe non loro. Quello ci sta. E altre manovre del genere.

    Ma qui si dimette gente che hai nominato te, o gente che è lì da 6 mesi e stava facendo pulizia, quale sarebbe il ruolo dei poteri forti? se quello che nomini te si dimette perchè hai sbagliato a scrivere il contratto è colpa dei poteri forti?
    Premesso che non sto seguendo tutte le vicende nel dettaglio, se si sono dimessi tutti perché ci sono stati errori marchiani allora inutile parlarne. Però ci sta anche che qualcuno si dimetta perché non in condizione di fare bene e/o pressioni esterne.
    Picc0l0U0m0 likes this.
    Voglio proprio vedere se uno con un cancro si preoccupa del filo interdentale. Ics

    Don' t worry che entro 30-40M di mani la varianza si annulla anche in mtt. luciom

  6. #11046
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Reputazione
    13
    Posts
    1,399
    Citato in
    107 Post(s)

    Predefinito

    Intervista a Perotti sul corriere della sera. Si tratta dell'ex commissario alla spending review, che si è dimesso dopo essersi reso conto che nulla di concreto sarebbe stato fatto.
    E' molto interessante. In particolare da una buona idea a chi pensa che "sia facile" risolvere la situazione.

    Spesa pubblica, Perotti: «Dalle partecipate ai troppi sussidi, ecco perché le riforme hanno fallito» - Corriere.it
    @SirGeorge, @Luciom, @ceca77, @vanbred, @mellomello @NGPPAT, @jacson, @Vladharkon
    Ho taggato per fini costruttivi, senza voler fare polemica, chi ha scritto e messo like a questo post: Official situazione politica italiana attuale, che trovo in parte condivisibile ed in parte (troppo) superficiale.
    Ultima modifica di fpolle; 04-09-2016 alle 09:55
    Picc0l0U0m0 and Whinaments like this.

  7. #11047
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Reputazione
    0
    Posts
    461
    Citato in
    16 Post(s)

    Predefinito

    Personalmente ritengo questa la parte più importante dell'intervista all'ex commissario alla spending review Perotti:
    Perché ha scelto di lasciare il suo incarico a Palazzo Chigi?

    «Perché io ero andato lì, e vi ero stato chiamato, per ridurre la spesa pubblica. Mi sono reso conto che, per decisioni politiche che rispetto, è stato deciso di non ridurla seriamente...



    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio

    Ma qui si dimette gente che hai nominato te, o gente che è lì da 6 mesi e stava facendo pulizia, quale sarebbe il ruolo dei poteri forti? se quello che nomini te si dimette perchè hai sbagliato a scrivere il contratto è colpa dei poteri forti?
    Non ti è mai capitato che un collaboratore a cui ti appoggiavi abbia tradito la tua fiducia e/o sia "scappato" per "motivi personali" deludendo in parte anche gli altri "azionisti"?

    Vorrei sperare che tutta questa mole di dimissioni sia il torbido che trabocca dalla pentola quando bolle e che con Raggi a Roma fra poco resterà solo acqua pura e distillata.

    Riconosco di essere un sognatore e che la realtà non sia questa. (ma almeno qualcosa si sta muovendo, scusate se è poco)

    Ciò nondimeno come ho affermato in precedenza, non credo nemmeno che sia il punto più importante! Ripeto che quando c'è un tumore maligno ed infestante la prima cosa da fare è toglierlo di mezzo, successivamente decidere la più efficiente strada riabilitativa per allungare l'EV della vita e/o la qualità della stessa. Benvenga Raggi dunque.

    Altra considerazione non da meno, ma qui magari sono un po' di parte, è che gli elettori piddini pentiti non rivoterebbero Renzianamente neanche alla luce di questo minestrone M5S, che è un po' quello che ho appena asserito

    http://www.lettera43.it/firme/gli-ex...3675258711.htm
    Ultima modifica di Picc0l0U0m0; 04-09-2016 alle 10:50

  8. #11048
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Reputazione
    0
    Posts
    278
    Citato in
    17 Post(s)

    Predefinito

    Romeo, il caposegreteria di Raggi: «Il mio compenso verrà ridotto» - Corriere.it

    Ma il caos di questi giorni sulle delibere degli staff?

    «Ci sono stati degli errori formali dovuti magari alla necessità di fare in fretta, che era agosto, che fa caldo...».

    Certe cose non si possono proprio leggere.

  9. #11049
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fpolle Visualizza Messaggio
    Intervista a Perotti sul corriere della sera. Si tratta dell'ex commissario alla spending review, che si è dimesso dopo essersi reso conto che nulla di concreto sarebbe stato fatto.
    E' molto interessante. In particolare da una buona idea a chi pensa che "sia facile" risolvere la situazione.

    Spesa pubblica, Perotti: «Dalle partecipate ai troppi sussidi, ecco perché le riforme hanno fallito» - Corriere.it
    @SirGeorge, @Luciom, @ceca77, @vanbred, @mellomello @NGPPAT, @jacson, @Vladharkon
    Ho taggato per fini costruttivi, senza voler fare polemica, chi ha scritto e messo like a questo post: Official situazione politica italiana attuale, che trovo in parte condivisibile ed in parte (troppo) superficiale.
    Sì l'intervista ha fatto il giro su twitter e forum. Il tizio mi pare decisamente in grado.

    Notare come alla fine non è tanto una critica alla politica ma agli "amministrativisti" come li chiama lui, ovvero a chi scrivere le regolette, noi useremmo il termine meno tecnico "burocrati".

    Mi pare che io abbia sempre spiegato che non c'è nulla di facile nel risolvere i correnti problemi dell'italia.

    Ma il post "incriminato" a cui abbiamo messo like mica è un elenco di soluzioni. E' un elenco di target. Cioè prima devi accettare che la situazione attuale non è "decente" da risolvere solo ai margini, è un aborto orrendo che distorce completamente il paese e lo incanala in una direzione di fallimento o stagnazione virtualmente garantita. Accettare quello, e accettare che l'obiettivo è ispirare lo stato a criteri liberali è il primo passo.

    Poi c'è tutto il percorso, complicatissimo, lentissimo, e con un incredibile numero di ostacoli, da farsi per arrivare a quel risultato. Ma se non sai dove stai andando... non ci arrivi al liberismo.
    Vladharkon likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  10. #11050
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Picc0l0U0m0 Visualizza Messaggio
    Personalmente ritengo questa la parte più importante dell'intervista all'ex commissario alla spending review Perotti:
    Perché ha scelto di lasciare il suo incarico a Palazzo Chigi?

    «Perché io ero andato lì, e vi ero stato chiamato, per ridurre la spesa pubblica. Mi sono reso conto che, per decisioni politiche che rispetto, è stato deciso di non ridurla seriamente...





    Non ti è mai capitato che un collaboratore a cui ti appoggiavi abbia tradito la tua fiducia e/o sia "scappato" per "motivi personali" deludendo in parte anche gli altri "azionisti"?

    Vorrei sperare che tutta questa mole di dimissioni sia il torbido che trabocca dalla pentola quando bolle e che con Raggi a Roma fra poco resterà solo acqua pura e distillata.

    Riconosco di essere un sognatore e che la realtà non sia questa. (ma almeno qualcosa si sta muovendo, scusate se è poco)

    Ciò nondimeno come ho affermato in precedenza, non credo nemmeno che sia il punto più importante! Ripeto che quando c'è un tumore maligno ed infestante la prima cosa da fare è toglierlo di mezzo, successivamente decidere la più efficiente strada riabilitativa per allungare l'EV della vita e/o la qualità della stessa. Benvenga Raggi dunque.

    Altra considerazione non da meno, ma qui magari sono un po' di parte, è che gli elettori piddini pentiti non rivoterebbero Renzianamente neanche alla luce di questo minestrone M5S, che è un po' quello che ho appena asserito

    Gli ex Pd rivoterebbero Raggi: è grave per Renzi
    Dopo poche settimane? no. Se qualcuno vuole danneggiarti, è infiltrato dei poteri forti e robe simili, rimane dentro col sorriso stampato, prende le leve del potere e del denaro, e poi al momento giusto quando meno te lo aspetti le usa contro di te, dopo aver meritato la tua fiducia.

    Non ha proprio senso la scusa dei poteri forti in questo caso per il m5s romano.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  11. #11051
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Reputazione
    0
    Posts
    461
    Citato in
    16 Post(s)

    Predefinito

    Continua inc(R)edibilmente ovunque la "risposta populista al No-Euro", Merkel perde a casa sua (Meclemburgo) e vince l'estrema destra della Petry in Germania;

    La politica sull'immigrazione tedesca sta fornendo realmente altri motivi politici anti Maastricht dopo Farage, se servivano, di come quando ci siano mali estremi, estremi debbano essere i rimedi. Il risultato perora è:

    [Estrema Destra+Populisti] 1 - [PD+La Merkel] 0


    E ho scritto 1 eh, per non esagerare... :-D



    Avanti così...mmmahh
    Ultima modifica di Picc0l0U0m0; 05-09-2016 alle 23:36

  12. #11052
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Picc0l0U0m0 Visualizza Messaggio
    Continua inc(R)edibilmente ovunque la "risposta populista al No-Euro", Merkel perde a casa sua (Meclemburgo) e vince l'estrema destra della Petry in Germania;

    La politica sull'immigrazione tedesca sta fornendo realmente altri motivi politici anti Maastricht dopo Farage, se servivano, di come quando ci siano mali estremi, estremi debbano essere i rimedi. Il risultato perora è:

    [Estrema Destra+Populisti] 1 - [PD+La Merkel] 0


    E ho scritto 1 eh, per non esagerare... :-D



    Avanti così...mmmahh
    Curiosa la lettura che si trova ovunque su quell'esito elettorale. Tralasciando il fatto che parliamo di luogo che rappresenta il 2% della pop tedesca, e l'1% del pil tedesco, i voti assoluti presi da CDU sono stati 153k, vs 155k la volta prima. SPD stessa roba attortno a 235-240k.

    AfD ha guadagnato unicamente dal motivare al voto gente che non era andata a votare la volta prima (+ qualcosa rubato ai veri neonazzisti che finalmente son fuori dal parlamentino regionale).

    Chiaramente prendere il 21% è una "vittoria" (??) di AfD. E' un successo, ma non hanno mica vinto.

    Il risultato per ora in UK è che brexit non c'è stata e stanno posticipando il tutto a data da destinarsi, e che in meclemburgo prima governava una alleanza di SPD+CDU e oggi... rullo di tamburi... dopo l'incredibile vittoria di AfD... governa una alleanza di SPD + CDU
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  13. #11053
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Reputazione
    13
    Posts
    1,399
    Citato in
    107 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Ma il post "incriminato" a cui abbiamo messo like mica è un elenco di soluzioni. E' un elenco di target. Cioè prima devi accettare che la situazione attuale non è "decente" da risolvere solo ai margini, è un aborto orrendo che distorce completamente il paese e lo incanala in una direzione di fallimento o stagnazione virtualmente garantita. Accettare quello, e accettare che l'obiettivo è ispirare lo stato a criteri liberali è il primo passo.

    Poi c'è tutto il percorso, complicatissimo, lentissimo, e con un incredibile numero di ostacoli, da farsi per arrivare a quel risultato. Ma se non sai dove stai andando... non ci arrivi al liberismo.
    Il post non era per te, sei finito in mezzo perché hai messo like. Credo di aver capito come la pensi, e che la mia visione e la tua siano spesso simili.

    Il mio ragionamento sul processo culturale voleva proprio far pensare su quanto siamo fottuti. Se l'unica speranza è quella, è chiaro che il significato è n generazioni perse e problemi lunghi e annosi.
    Mi cito: "Penso che l'unica soluzione sia culturale, ossia la speranza è che i giovani che andranno a sostituire gli adulti e i vecchi di oggi siano più critici, più brave persone, più rispettosi dell'altro e potrei andare avanti (..) stiamo andando appena sufficientemente in quella direzione (..) almeno dovrebbe bastare a limitare il pensiero diffuso che soluzioni semplici e banali siano sufficienti a problemi complessi (..) Il rischio enorme è che intanto la situazione diventi così pesante che questo processo culturale, necessariamente lungo almeno due decenni, non basti".

    Tra l'altro lo stesso ragionamento è uscito ieri su Libero, hanno intervistato Boldrin e ha fatto una considerazione simile. Questo per dire che non sono l'unico a pensare che ormai per questo paese l'unica speranza sia un buon ricambio generazionale. Voglio essere ottimista e sperare, probabilmente ingenuamente, che sia sufficiente. Se vai sul suo fb trovi il link all'intervista.

  14. #11054
    Calling Station L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Reputazione
    0
    Posts
    114
    Citato in
    7 Post(s)

    Predefinito

    Qualcuno ha visto questo servizio?
    Video Rai.TV - Presadiretta - Il pianeta dei robot

    nulla di nuovo, solo che dove mi giro mi giro vedo e leggo gente che non ha capito verso dove stiamo andando, che non comprende che ad esempio il lavoro in futuro sarà sempre meno e sempre + specializzato, e che questa è una cosa super positiva.

    Tra l'altro bisogna considerare anche tutto il discorso il merito al fatto che nella vita di quasi tutte le persone, ci sono tutta una serie di "consumi" inutili se non addirittura dannosi, che se eliminati oltre a migliorare la vita della persona stessa, cancella chiaramente altri posti di lavoro, e di nuovo, questa è una cosa solo che positiva.

    Poi capisco che tutto questo non è ancora attuale, che magari sarà a regime tra 30 o 50 anni, e che cmq modificare un sistema che si basa fortemente sul PIL, debiti, crescita costante ectect non sia ne facile ne immediato, soprattutto perché mettere d'accordo 200 nazioni e 7-8 miliardi di persone non è per niente facile (è già difficile mettere d'accordo 2 persone lol) ma la strada è segnata, e deve essere questa...


    BTW probabilmente questo post è OT, ma solo perché la politica, anziché preoccuparsi delle grandi questioni/problematiche mondiali come questa, l'inquinamento ectect si occupa solo di puttanate...
    Pace & Chiudo

  15. #11055
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,713
    Citato in
    183 Post(s)

    Predefinito

    @fpolle

    Sicuramente come ha spiegato Lucio,il processo sarebbe lento e complesso.Pero',ad oggi,il punto fondamentale secondo me e' riuscire a trovare quantomeno una parvenza di scelta che porti a quei target nel lungo periodo,che imo non esiste.E che non abbiamo neanche una piccola scelta che vada in quella direzione,e' preoccupante.
    Poi cmq piccoli passi avanti di idee libertarian politicamente si potrebbero gia fare senza per forza avere quell'idea di mondo futuro,come ad esempio eliminare l'obbligo delle cinture di sicurezza in auto e del casco in moto a tutti quelli che non hanno esenzione del ticket ospedaliero(questo per evitare che le proprie cazzate/bravate pesino sulla comunità) per avere pretesto di rapinare soldi a chi sgarra.
    O cambiare quel grottesco obbligo di pagare tasse sulle proprieta',come adesso succede sulla casa o sulla TV,che sono concepite con un concetto medievalesco(pizzo legalizzato le chiamo io).
    Altro punto da capire bene,perche' credo che essere libertarian vuole dire come essere esempio nazionalisti,e cioe' con varie sfaccettature,qual e' il target vero e proprio.Intendiamo una sorta di Stato guardiano,il cosidetto "Stato Minimo" con poteri limitati al semplice garantismo dei diritti fondamentali di ogni singolo individuo?Oppure intendiamo all'individualismo puro,all' eliminare il welfare state ed essere ognuno artefici del proprio destino eliminando anche quella piccola parte di socialismo che garantirebbe una base di partenza dignitosa a tutti a prescindere?Credo ci sia da discutere parecchio anche su come progettare questo mondo libertarian senno' diventerà,come dicevi te,superficiale.
    Ultima modifica di vanbred; 08-09-2016 alle 00:30

  16. #11056
    Calling Station
    Registrato il
    May 2013
    Reputazione
    0
    Posts
    110
    Citato in
    32 Post(s)

    Predefinito

    Sentito stamattina in un servizio su la7. Elettore romano m5s sul caso Muraro e riferendosi a Di Maio: "Ha detto solo una bugia alla fine, mica ha rubato".

  17. #11057
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fecciu Visualizza Messaggio
    Sentito stamattina in un servizio su la7. Elettore romano m5s sul caso Muraro e riferendosi a Di Maio: "Ha detto solo una bugia alla fine, mica ha rubato".
    Non è falso
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  18. #11058
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    @fpolle

    Sicuramente come ha spiegato Lucio,il processo sarebbe lento e complesso.Pero',ad oggi,il punto fondamentale secondo me e' riuscire a trovare quantomeno una parvenza di scelta che porti a quei target nel lungo periodo,che imo non esiste.E che non abbiamo neanche una piccola scelta che vada in quella direzione,e' preoccupante.
    Poi cmq piccoli passi avanti di idee libertarian politicamente si potrebbero gia fare senza per forza avere quell'idea di mondo futuro,come ad esempio eliminare l'obbligo delle cinture di sicurezza in auto e del casco in moto a tutti quelli che non hanno esenzione del ticket ospedaliero(questo per evitare che le proprie cazzate/bravate pesino sulla comunità) per avere pretesto di rapinare soldi a chi sgarra.
    O cambiare quel grottesco obbligo di pagare tasse sulle proprieta',come adesso succede sulla casa o sulla TV,che sono concepite con un concetto medievalesco(pizzo legalizzato le chiamo io).
    Altro punto da capire bene,perche' credo che essere libertarian vuole dire come essere esempio nazionalisti,e cioe' con varie sfaccettature,qual e' il target vero e proprio.Intendiamo una sorta di Stato guardiano,il cosidetto "Stato Minimo" con poteri limitati al semplice garantismo dei diritti fondamentali di ogni singolo individuo?Oppure intendiamo all'individualismo puro,all' eliminare il welfare state ed essere ognuno artefici del proprio destino eliminando anche quella piccola parte di socialismo che garantirebbe una base di partenza dignitosa a tutti a prescindere?Credo ci sia da discutere parecchio anche su come progettare questo mondo libertarian senno' diventerà,come dicevi te,superficiale.
    Veramente una tassa sulla terra (non sul valore di quello che ci costruisci sopra) sarebbe una delle tasse meno distorsive e + giustificate di tutte.

    La terra (non quello che ci metti sopra) acquista valore praticamente sempre non per quello che tu fai con essa ma per quello che la comunità attorno a te, anche in parte spesso grazie al ruolo del pubblico, fa con essa.

    E i permessi a costruire sono decisione pubblica che genera valore senza alcun merito del possessore.

    Per terra intendo proprio il lotto fisico di terreno. Per capirci esempio pratica una tassa sul valore che avrebbe quel lotto se venduto a qualcuno che intende demolire e ricostruire. In caso di una vigna o frutteto, il valore che avrebbe la terra se estirpi tutto. Proprio solo la terra.

    Si chiama "land value tax" ed è da tempo proposta come tassa equa, ragionevole, e soprattutto non distorsiva. Nel senso che quando la metti non modifichi nessun comportamento nell'economia verso il peggio. Non hai qualcuno che a causa di quella tassa fa un uso peggiore di quella risorsa.

    L'unica obiezione pratica è su come stimare il valore senza l'immobile della sola terra, ma in realtà è decisamente + semplice di quanto sembri perchè hai spesso lotti di terra in vendita, e transazioni di quel tipo, nell'area (o vendita di manufatti ad abbattere), e puoi usare quelli come benchmark.

    Notare che in gran parte del paese significherebbe tassare quasi 0 il residenziale e il commerciale. E nei centri urbani + ricchi di vita tassare di +.

    https://en.wikipedia.org/wiki/Land_value_tax

    Voglio dire che nel percorso verso la libertà dove oggi poniamo essere a 1 e vogliamo andare a 100, eliminare la tassa sulla terra arriva forse a 95-98.

    Sugli immobili arriva molto prima perchè tassare in base al valore di quello che l'attività umana ha prodotto è diverso, e distorsivo (anche se meno di molte altre tasse dato che un aspetto di "service tax" nella tassa sugli immobili c'è).

    ///

    Se come idee libertarian scegli di spingere prima quelle con grossi costi sociali complessivi (rispetto allo status quo) non vai da nessuna parte imho. Quelle devono venire per ultime. Ci sono forme di paternalismo che, risolvendo bias culturali/anagrafici/sociali vari, ottengono risultati complessivamente positivi per la società. Cinture e casco sono proprio di quel tipo (e non esamino il fatto che il SSN sia pubblico, anche se fosse privato). Cioè il beneficio di libertà goduto da chi sceglie di non usarle fai veramente fatica a quantificarlo come superiore ai danni subiti da chi scioccamente mal-stima il rischio e non usa casco e cintura per evitare minuscoli fastidi e poi si rovina la vita.

    Il che non vuol dire che quella forma di paternalismo sia "giusta". Si può valutare che la libertà valga di + di quel vantaggio sociale complessivo. Ma di certo vuol dire che i bersagli all'inizio devono essere le forme di paternalismo che producono oltre a una limitazione della libertà anche un vero e proprio danno complessivo sociale, cioè che se togli aumenta la qualità della vita delle persone nel loro complesso.

    Esempio super banale perchè discusso di recente liberalizzazione dell consumo di marjuana a scopo ricreativo. I vantaggi sociali anche con tutte le stime prudenziali, e anche sovrastimando i contro, sono veramente immensi. Cosa simile per la prostituzione.

    Ma già semplicemente usare il NUDGE invece dell'obbligo ottiene risultati quasi miracolosi

    https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_dei_nudge

    L'esempio + incredibile è sulla allocazione di default dei fondi pensione. Mi spiego.

    Il paternalista vorrebbe poter dire a chi risparmia per la sua pensione come investire, mettendo paletti anche estremi per evitare che questo arrivi anziano broke e sia a carico della società, o semplicemente perchè ritiene "giusto" che lo stato si sostituisca ai privati nelle scelte complicate (paternalismo appunto).

    Il libertario puro chiede semplicemente 0 regole e ciascuno faccia come gli pare (dimenticando i problemi di asimmetria informativa etc etc e quindi aprendo le porte a abusi orrendi da parte dei gestori dei fondi, del marketing etc etc).

    Il libertario pragmatico (io) , che tende a voler massimizzare la libertà ma all'interno di un approccio in cui non nega che i fallimenti di mercato possano essere sempre dietro l'angolo (perchè i bias irrazionali esistono, e perchè esistono i fallimenti di mercato), si guarda attorno e si chiede "qual è l'insieme di regole minimo assoluto che posso scrivere che consenta di tenere buoni i paternalisti, di salvare qualcuno dagli errori + macroscopici e facilmente evitabili, ma anche a chi è scafato di organizzarsi da sè in libertà?"

    La risposta spesso è col nudge. Ovvero nel caso dei fondi pensione, per LEGGE "obblighi" ogni fondo a offrire una versione base standardizzata di allocazione degli investimenti (se vogliono ricevere risparmio previdenziale, quello che sussidi consentendo la deduzione, non parliamo del risparmio normale) studiata affinchè sia bilanciata e tranquilla al meglio di quello che la teoria finanziaria base offre oggi. PERO' lasci l'opzione di fare opt-out, cioè di scegliere invece qualunque altra cosa, MA con dello sbatto (un tot di firme e documenti da inviare in forma fisica per dire).

    La giustificazione per qualche forma di intervento c'è perchè tu sussidi quel risparmio (fai risparmiare dal lordo e non dal netto) ergo ci può stare chiedere qualcosa in cambio. E qui non chiedi nulla di obbligatorio.

    Ma l'effetto (dimostrato e provato, lo fanno in nord europa) è che un enorme numero di persone dato che non ne sa un cazzo rimane nell'opzione base.

    Ma hai anche preservato la libertà di chi pensa che le correnti teorie finanziarie di allocazione del risparmio siano sbagliate e vuole tenere il suo risparmio pensionistico tutto in oro (e magari ha ragione lui, chi lo sa), o di chi vuole "gamblarsi" un pezzo del risparmio pensionistico perchè è decisamente meno avverso al rischio della popolazione mediana etc etc.

    Il bello di un approccio di questo tipo è che si tratta di una sintesi superiore al paternalismo spinto e al libertarianesimo adolescenziale. Perchè il welfare sociale AUMENTA in maniera netta, E preservi quasi del tutto le libertà personali.

    Esempi di questo tipo sono molti. Per esempio invece di VIETARE che nelle macchinette (o mense) delle scuole ci sia un particolare tipo di cibo che legalmente si può vendere (ma che fa male alla salute, o è addictive, o entrambe etc etc), lo metti scomodo. O metti frutta gratis a cubetti di fianco alle macchinette. O metti un poster di fianco alle macchinette fatto da qualcuno bravo che "induce" a consumare frutta e simili.



    ///

    Anche ELIMINARE il welfare non è qualcosa che ha chance politiche di alcun tipo (oltre a non essere ottimale per l'economia e il benessere complessivo per motivi abbastanza complessi che se vuoi spiego in altro post).

    Quello che va ridotto/eliminato è l'effetto distorsivo del welfare, e gli sprechi (non intensi qui come soldi dati a chi non merita, intesi come i costi spesi per dare il welfare, tipo gli stipendi dei dipendenti dell'ufficio X che si occupa di welfare).

    E in quel senso il RDC come spiegato già + volte (quello fatto bene non alla m5s) è probabilmente la soluzione + interessante. Inoltre un ruolo pubblico per l'assicurazione sanitaria (nel senso vero, non le spese correnti normali sanitarie, quelle grosse rare e imprevedibili) e per la prevenzione in ambito medico hanno proprio senso economico anche in termini di libertà (c'è fallimento del mercato nelle assicurazioni che talvolta giustifica, come per RCA, l'obbligo collettivo ad assicurarsi). Il che non vuol dire che il fornitore di quei servizi debba essere pubblico ovviamente.
    dehc, vanbred, eternity and 2 others like this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  19. #11059
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Reputazione
    13
    Posts
    1,399
    Citato in
    107 Post(s)

    Predefinito

    @vanbred hai scritto delle cose ideologiche senza pensare.

    In un paese dove il welfare prevede assistenza "gratuita" negli ospedali e forme pensionistiche per invalidi etc, le leggi che obbligano l'utilizzo del casco e delle cinture sono sacrosante. Altrimenti la collettività si farebbe carico dell'imbecillità degli imbecilli più di quanto accade ora.

    Lasciate perdere le ideologie su stato minimo etc e ragionate.

    Le tasse sulla proprietà sono necessarie. Anzi in questo paese andrebbe de fiscalizzato il lavoro ed eventualmente (se proprio non si può tagliare spesa pubblica, cosa sempre migliore), mettere a copertura aumenti in tasse sulla proprietà e sulle successioni.

    Davvero lascia perdere le stronzate libertarie su stato minimo etc. Sono meglio delle ideologie comuniste, socialiste etc. Ma sempre ideologie sono.
    Siagen likes this.

  20. #11060
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,726
    Citato in
    2822 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fpolle Visualizza Messaggio
    @vanbred hai scritto delle cose ideologiche senza pensare.

    In un paese dove il welfare prevede assistenza "gratuita" negli ospedali e forme pensionistiche per invalidi etc, le leggi che obbligano l'utilizzo del casco e delle cinture sono sacrosante. Altrimenti la collettività si farebbe carico dell'imbecillità degli imbecilli più di quanto accade ora.

    Lasciate perdere le ideologie su stato minimo etc e ragionate.

    Le tasse sulla proprietà sono necessarie. Anzi in questo paese andrebbe de fiscalizzato il lavoro ed eventualmente (se proprio non si può tagliare spesa pubblica, cosa sempre migliore), mettere a copertura aumenti in tasse sulla proprietà e sulle successioni.

    Davvero lascia perdere le stronzate libertarie su stato minimo etc. Sono meglio delle ideologie comuniste, socialiste etc. Ma sempre ideologie sono.
    Lo stato potrebbe tranquillamente funzionare con una pressione fiscale la metà dell'attuale, come in svizzera.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •