Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree5Likes
  • 2 Post By Ryu
  • 2 Post By Luciom
  • 1 Post By Luciom

Discussione: [Cbet Answer] Donazione padre-figlio

  1. #1
    Tight Agressive L'avatar di highlanderfab
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    Napoli
    Reputazione
    6
    Posts
    300
    Citato in
    66 Post(s)

    Predefinito [Cbet Answer] Donazione padre-figlio

    Provo ad approfittare della competenza che molti utenti di cbet hanno in materia legale/fiscale

    Padre deve donare a figlio 10k euro, ci sono obblighi legali/fiscali?

    Da quel che ho letto in giro se non si tratta di modica somma potrebbe essere necessario un atto notarile, il cui costo credo sia abbastanza ingente. E' realmente così? Quel che non mi è chiaro è come quantificare la modica somma.

    Colui che riceve la somma non è figlio unico, ma è certo che l'altro figlio non avrà mai da ridire su tale donazione. (questo punto diamolo per scontato, credo che ci siano accordi etc, per quanto siamo sotto al cielo e io per scontato non darei nulla).

  2. #2
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,758
    Citato in
    574 Post(s)

    Predefinito

    Fatti fare un bonifico con causale: Erogazione liberale padre/figlio

    Sappi però che tale movimentazione costituisce una donazione indiretta che però rimane in un limbo, insomma è come se tua padre te li avesse prestati finchè vita natural durante. Quando ci sarà la sua successione i tuoi fratelli potrebbero richiedere di conteggiare tale cifra.

    Quindi se ti fai firmare un documento da tuo padre, dove magari firmano i fratelli ti metti un po più tranquillo.

    Cmq anche senza documento al 99% i tuoi fratelli non ti creeranno problemi. Per una cifra così piccola non ne vale la pena di mettere in mezzo cause legali.

    Questa è la mia opinione dove aver studiato approfonditamente la materia, ma obv non sono un professionista.

  3. #3
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,215
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Per il fisco il primo milione di euro è esentasse, donato o ereditato, tra genitori e figli.

    Corretta l'impostazione di ryu per la quale una donazione è in sostanza un anticipo di eredità.

    E' proprio previsto un meccanismo chiamato collazione per il quale quando si va a dividere l'asso ereditario si tiene conto delle donazioni in vita.

    Non corretto l'uso del termine "donazione indiretta", quello si applica a donazioni di denaro utilizzate immediatamente per l'acquisto di un bene (tipicamente immobile).

    Non corretta l'impostazione di ryu per la quale se i fratelli firmano etc etc, non c'è mai nessun modo legale di rinunciare mentre il parente è in vita alla legittima, è irrinunciabile salvo rifiutare l'eredità alla morte del parente (il motivo è che così si evita che il genitore possa "costringere" a firmare un figlio alla rinuncia di un pezzo di eredità etc, insomma la legittima è blindata).

    La donazione di beni mobili andrebbe fatta per atto pubblico, se non sono beni di "modico valore". La definizione è appositamente fumosa perchè si applicano 2 principi: il valore in sè del bene, e il patrimonio del donante.

    Per le donazioni di somme di denaro c'è chi di recente suggerisce l'atto pubblico per ogni somma superiore ai 1000 euro (la soglia per la quale scattano i controlli bancari, il cap del contante etc).

    Cmq sia se tuo padre ha 20-30k euro totali in banca e ti dona 10k è dura parlare di "modico valore". Se ha 500k + in titoli, azioni etc, e ti dona 10k, ci può anche stare.

    Il costo di un atto pubblico notarile di donazione sta sui "qualche centinaio di euro", è un atto molto rapido con quasi nessun bollo etc, cmq puoi sempre chiedere dei preventivi.

    Io 200-300 euro li pagherei, e imo chiedendo preventivi e in caso andando da un notaio di provincia (tipicamente + cheap, e qui non serve nessuna skill solo autenticare le firme e registrare l'atto) trovi per quella cifra.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  4. #4
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,758
    Citato in
    574 Post(s)

    Predefinito

    Non sostengo che facendo una carta privata si possa risolvere qualcosa, ma serve un documento che implichi la remissione dell'eventuale debito nel caso in cui tale transazione per qualche motivo non venga portata a collazione.

    In pratica rimarrebbe equivalente a un prestito e all'apertura della successione teoricamente i fratelli e madre diverrebbero potenzialmente creditori per la loro quota ereditaria del credito verso il fratello

  5. #5
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,215
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Non sostengo che facendo una carta privata si possa risolvere qualcosa, ma serve un documento che implichi la remissione dell'eventuale debito nel caso in cui tale transazione per qualche motivo non venga portata a collazione.

    In pratica rimarrebbe equivalente a un prestito e all'apertura della successione teoricamente i fratelli e madre diverrebbero potenzialmente creditori per la loro quota ereditaria del credito verso il fratello


    K, cmq sconsiglio carte di quel tipo, meglio che la donazione sia palese ed ufficiale perchè tale è, e + che altro gli eredi futuri sono inconoscibili. So che sembra roba da romanzo thriller ma il padre può risposarsi la russa dopo 30 anni, o fare un figlio anche in tardissima età etc etc.

    Dopotutto la somma donata va in collazione in nominale, cioè non deve essere aumentata di inflazione etc (molto peggio immobili o altri beni duraturi invece, devi vedere il valore alla morte del donante per ragioni misteriose), perchè si presuppone che il donatario la possa spendere tutta il giorno dopo.

    Quindi 10k euro donati oggi "pesano meno" anche in collazione dato che riporti sempre 10k euro anche dopo 30++ anni.

    Ci sono casi imo di scam per i quali il padre alla stessa epoca dona denaro a un figlio e immobile all'altro, di pari valore (ai tempi).

    Dopo 40 anni muore e i fratelli si odiano e quello che ha ricevuto la somma liquida scopre il trick, e con la collazione prende quasi tutto il residuo dell'asse ereditario perchè la casa regalata 40 anni prima ora vale inf di +.
    Ryu likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  6. #6
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,758
    Citato in
    574 Post(s)

    Predefinito

    Quando ci sono persone corrette in famiglia si prende il valore dei beni all'epoca della donazione, anche perchè è in quell'epoca che cominciano a costituire un bene da poter gestire e che produce un reddito.

  7. #7
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,215
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Quando ci sono persone corrette in famiglia si prende il valore dei beni all'epoca della donazione, anche perchè è in quell'epoca che cominciano a costituire un bene da poter gestire e che produce un reddito.


    Il problema è che una persona corretta oggi non è detto che lo sia tra 10+++ anni, oltre al fatto che una persona corretta ma "debole" potrebbe sposarsi con un/una pezzo/a di merda che lo/la convince a provare a massimizzare a favore delle sue tasche e a sfavore di quelle dei fratelli/parenti.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  8. #8
    Tight Agressive L'avatar di highlanderfab
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    Napoli
    Reputazione
    6
    Posts
    300
    Citato in
    66 Post(s)

    Predefinito

    Ma in caso di mancata registrazione dell'atto presso il notaio i rischi quali sono? sanzioni pecuniarie?

    Cmq anche amico avvocato mi ha consigliato la registrazione tramite notaio, nonostante ciò continua a sembrarmi un taglieggiamento

  9. #9
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,758
    Citato in
    574 Post(s)

    Predefinito

    Gli unici rischi reali sono a fronte di successione, finche campera tuo padre non può succedere niente per il bonifico da 10k con la causale giusta

  10. #10
    Calling Station
    Registrato il
    May 2014
    Reputazione
    0
    Posts
    72
    Citato in
    8 Post(s)

    Predefinito

    OT/ @Luciom mi vai a dare diritto privato?

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •