Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 14 di 18 PrimaPrima ... 4101112131415161718 UltimaUltima
Risultati da 261 a 280 di 360
Like Tree166Likes

Discussione: Futurologia

  1. #261
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,695
    Citato in
    182 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    Ricordi le prime boccate di fumo? Sbaglio o facevano cagare?
    magari da bambino anche i primi assaggi di qualsiasi cibo nuovo lo erano .........ma poi li apprezzi con il tempo,sono scelte e gusti.
    Ultima modifica di vanbred; 22-07-2013 alle 23:19

  2. #262
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    magari da bambino anche i primi assaggi di qualsiasi cibo nuovo lo erano .........ma poi li apprezzi con il tempo,sono scelte e gusti.
    boh ma sogno. Che paragone è? le sigarette le apprezzi con il tempo solo ed esclusivamente perchè danno dipendenza, non perchè hanno un sapore o odore particolare. Obv che i gusti non sono opinabili, ma sfido chiunque a mangiare la merda o a darsi martellate sulle palle, stessa cosa vale per l'inalazione di fumo (se non ci fosse nicotina nessuno fumerebbe).

  3. #263
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,695
    Citato in
    182 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    le sigarette le apprezzi con il tempo solo ed esclusivamente perchè danno dipendenza
    Ma che ne sai scusami?Se a me piace il gusto,mi piace la sigaretta in se'?Cioe' non capisco davvero tutta questa sicurezza al contrario....capisco che e' non salutare,ma al resto non ci arrivo,davvero.Cmq era un paragone volto + al discorso capitalismo--->inebetire a caso.

  4. #264
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    e' impossibile avere piacere a fumare a prescindere(per quello prima ho fatto l'esempio di tempi antichi...non esisteva capitalismo ne' monopolio,solo puro piacere soggettivo),oppure bisogna passare da pecoroni a priori?Cioe' intendo che non si puo' capire cosa fa' piacere ad uno e all'altro no,e pensare che qualsiasi cosa una persona faccia o decida di fare sia solo frutto del capitalismo e della tecnologia e' davvero monovia.
    che stupide le aziende che spendono miliardi in pubblicità e marketing per invogliare la gente a fumare, bastava dire che anche nell'antichità fumavano...

    nessuno dice che tutte le scelte sono dettate dal capitalismo, ma che alcune di essere (in particolare quelle inutili e dannose) dipendono proprio dal modello consumistico che crea ignoranza e finto benessere
    Ultima modifica di RB4048; 22-07-2013 alle 23:40

  5. #265
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    Ma che ne sai scusami?Se a me piace il gusto,mi piace la sigaretta in se'?Cioe' non capisco davvero tutta questa sicurezza....capisco che e' non salutare,ma al resto non ci arrivo,davvero.Cmq era un paragone volto + al discorso capitalismo--->inebetire a caso.
    a bè certo, perchè è noto che il gusto di catrame, CO e sostante irritanti siano apprezzabili. Avvero.

  6. #266
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,695
    Citato in
    182 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    che sciocche le aziende che spendono miliardi in pubblicità e marketing per invogliare la gente a fumare, bastava dire che anche nell'antichità fumavano...
    Quale sarebbe sto marketing e sta pubblicita' +ev che hanno?Le scritte nei pacchetti di sigarette che porta cancro o che fa' male alla gravidanza ecc?Le campagne antifumo?Le pubblicita' che fanno vedere cosa porta il fumo long term?Cioe' l'informazione c'e' per smettere e per non iniziare,sono tanti anni ormai che questo business va' avanti......e' solo libero arbitrio.

    a bè certo, perchè è noto che il gusto di catrame, CO e sostante irritanti siano apprezzabili. Avvero.
    Avvero,immagino tu sia il classico non fumatore "hitleriano" che parla per sentito dire,senno' davvero non mi spiego

  7. #267
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    ho smesso di fumare, ma se te non arrivi a capire che il fumo di sigaretta non puo avere un sapore piacevole o apprezzabile a prescindere dalla presenza di nicotina, questo è un problema tuo. GG.

    Per il discorso marketing: mai vista la formula 1 ? Per anni hanno poi spinto sta merda con pubblicità occulte, ma obv questi sono solo deliri di un non fumatore hitleriano. Te continua a fumare "per il gusto in sè", libero di farlo, nessuna ti giudica, ma questo è solo un esempio di come, imho, il consumismo porta a fare ragionamenti no sense, a discapito della nostra salute, per raggiungere un benessere illusorio (vedi che la dopamina che rilasci fumando la puoi ottenere scopando o mangiano cioccolata)

  8. #268
    Tight Agressive
    Registrato il
    Nov 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    398
    Citato in
    31 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    Quindi secondo te la sigaretta è una scelta consapevole e fatta per il proprio benessere? O piuttosto una scelta dettata dall ignoranza e dettata dal sistema ? Dimmi seriamente che credi che la gente cominci a fumare per il piacere di farlo, dai
    Indipendentemente da come comincia (se è emulazione è errore personale e non del sistema e non puoi pensare a sistemi esenti da errori personali) non puoi stabilire a prescindere che una persona non ci provi gusto abbastanza da accettarne le conseguenze pur calcolandole bene, e ti aggiungo che i peggior fumatori di cui ho sentito parlare sono medici consci dei rischi
    vanbred and Brianmay like this.

  9. #269
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,695
    Citato in
    182 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    ho smesso di fumare, ma se te non arrivi a capire che il fumo di sigaretta non puo avere un sapore piacevole o apprezzabile a prescindere dalla presenza di nicotina, questo è un problema tuo. GG.
    Quello che fa' scegliere e' l'aroma X del tabacco,che e' apprezzabile.

    Per il discorso marketing: mai vista la formula 1 ? Per anni hanno poi spinto sta merda con pubblicità occulte, ma obv questi sono solo deliri di un non fumatore hitleriano. Te continua a fumare "per il gusto in sè", libero di farlo, nessuna ti giudica, ma questo è solo un esempio di come, imho, il consumismo porta a fare ragionamenti no sense, a discapito della nostra salute, per raggiungere un benessere illusorio (vedi che la dopamina che rilasci fumando la puoi ottenere scopando o mangiano cioccolata)
    Si ma se pensi che i fans-addetti della F1 possano mai giustificare la proporzione mondiale di chi fuma e' alquanto assurdo imo.Cioe' ok che in alcuni casi e' pubblicizzata e che qualcuno sia stato "portato" ad usufruirne,ma pensare che sia tutto colpa di quello,e non del libero arbitrio,e' pura utopia imo.

    edit: mi clockava il forum sry;ma poi a me risulta che fino a poco fa' sono infinito di + i GP dove dovevano togliere le scritte che quelli che metterle,e adesso che sono sparite;ma magari erro non essendo assiduo di F1.
    Ultima modifica di vanbred; 23-07-2013 alle 10:01 Motivo: modifica.

  10. #270
    Tight Agressive
    Registrato il
    Nov 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    398
    Citato in
    31 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RB4048 Visualizza Messaggio
    ho smesso di fumare, ma se te non arrivi a capire che il fumo di sigaretta non puo avere un sapore piacevole o apprezzabile a prescindere dalla presenza di nicotina, questo è un problema tuo. GG.
    L' ultimo post manco lo scrivevo se avevo letto questo; per tono, arroganza e oggettiva stupidità delle argomentazioni mi sembra inutile stare a discutere
    danke and vanbred like this.

  11. #271
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2011
    Reputazione
    40
    Posts
    1,514
    Citato in
    115 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    Quale sarebbe sto marketing e sta pubblicita' +ev che hanno?
    L'esempio del fumo è emblematico, ad esempio attraverso il cinema si è costruito tutto un piano del desiderio del fumo

    Brianmay likes this.

  12. #272
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    1,695
    Citato in
    182 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Harry Visualizza Messaggio
    L'esempio del fumo è emblematico, ad esempio attraverso il cinema si è costruito tutto un piano del desiderio del fumo

    e daje,e' di 50 anni fa',anche se penso di aver capito il senso;cmq era un emblema perseguibile vecchio;per capirci ora di informazione ne si ha abb. sia per non iniziare,sia per smettere(tant'e' che che ste fantomatiche "case tecnologiche del male" non hanno + tanta liberta' nel pubblicizzare,anzi devono lottare vs le demonizzazioni di ogni giorno,in gran parte giustamente per morale prima di tutto).
    Ultima modifica di vanbred; 23-07-2013 alle 09:54 Motivo: errore grammaticale

  13. #273
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    Chesterfield
    Reputazione
    2
    Posts
    903
    Citato in
    38 Post(s)

    Predefinito

    Tanto per capire, quelli che odiano la tecnologia odiano pure le libertà personali?
    Non capisco molto questo punto, continuate a ripetere con estrema arroganza che voi sapete di più, che fate meglio e che se fosse per voi fareste fare diversamente a tutti.
    Eppure, il fatto di avere una scelta, non è segno che le cose stanno migliorando?
    Qual è l'ideologia, che sta alla base, che vi fa criticare dall'alto del vostro piedistallo, per altro invisibile, azioni e pensieri diversi dai vostri?
    E poi dite che è la tecnologia che deve preoccuparci? A me spaventano di più le idee, come qualcuna che ho letto.
    nerowolf, Luciom and danke like this.

  14. #274
    Calling Station L'avatar di LuckyMN
    Registrato il
    Sep 2011
    Reputazione
    2
    Posts
    123
    Citato in
    44 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vanbred Visualizza Messaggio
    Ma che ne sai scusami?Se a me piace il gusto,mi piace la sigaretta in se'?Cioe' non capisco davvero tutta questa sicurezza al contrario....capisco che e' non salutare,ma al resto non ci arrivo,davvero.Cmq era un paragone volto + al discorso capitalismo--->inebetire a caso.
    Van, che gusto ha la sigaretta? Dopo che la fumi la mastichi pure ?

  15. #275
    Scandinavian LAG L'avatar di nerowolf
    Registrato il
    Jul 2011
    Località
    Svizzera - Leventina
    Reputazione
    5
    Posts
    661
    Citato in
    170 Post(s)

    Predefinito

    Mi sembra si stia andando a puttane...ah no! Cacchio adesso arrivano i moralizzatori del giusto a dire che le puttane sono frutto della tecnologia e del capitalismo sfrenato, minacciano la libertà dell'uomo perché non hanno tempo libero e poi fumano anche. Ovvove ovvove!!!!

    Comunque state veramente deragliando dal thread originale e mi chiedo come mai la spada di @XxxxX (admin/mod a caso) non sia ancora scesa su voi...
    Whinaments likes this.
    Una volta all'anno commetto un errore (piccolissimo) proprio per evitare di sentirmi immortale, infallibile, imprescindibilmente utile.


    Oltre il poker: Nerowolf racconta

  16. #276
    Banned
    Registrato il
    Dec 2012
    Reputazione
    0
    Posts
    642
    Citato in
    39 Post(s)

    Predefinito

    Io non capisco perchè dobbiate ribaltare la realtà in questo modo.
    Qua nessuno odia la tecnologia e il capitalismo
    Nessuno odia le puttane,ce ne fossero molte di più si starebbe meglio.
    Nessuno odia niente e nessuno.
    Il mio pensiero è che la tecnologia(figlia del capitalismo che è UN BENE) ha l'obbligo di rendere consapevoli le persone per rendere cosciente ogni essere umano alle innumerevoli possibilità di scelta che questo sistema offre.

    Ma non si può assolutamente dire che fumare sia una scelta,perchè non è così.Non sono arrogante o presuntuoso nel dirlo,sono i dati scientifici a dimostrarlo.
    Si inizia a fumare per emulazione,si prosegue per dipendenza fisica e psicologica,la scelta vera è quella di decidere di smettere di fumare.
    Si chi fuma è dipendente ficcatevelo in testa,non avete scelto proprio niente.


    _____________________________

    Specificato questo,ritengo che ciò non è avvenuto,non sta avvenendo e non avverrà(rendere consapevoli le masse delle scelte) perchè se c'è gente che crede che fumare sia una scelta personale e non invece un bisogno indotto,prima,e una dipendenza fisica e psicologica poi(perchè è la scienza medica che ce lo dice non RuiCao_0),come moltissime altre cose di questo capitalismo che tendono solo ed esclusivamente al profitto no matter what,non vedo perchè vi dobbiate scagliare con così tanta cattiveria verso chi la pensa in questo modo.
    @nerowolf la tecnologia c'entra eccome con la società e i suoi sviluppi e per me è il fulcro della questione,perchè avere molteplici possibilità di scelta non ti fa automaticamente un consumatore responsabile e consapevole visto che chi ci guadagna da ciò usa i mezzi tecnologici per indurre desideri e bisogni FINTI.Ora ti è chiaro abbastanza il mio pensiero?Puoi non essere daccordo ma vorrei argomentassi senza darmi dell'essere pericoloso(perchè mi sembri una persona ragionevole)
    ____________________________

    Come e con quali strumenti pensate che possa influire l'utilizzo della tecnologia sulla consapevolezza nelle scelte delle persone nel futuro?
    Ultima modifica di RuiCao_0; 23-07-2013 alle 10:22
    RB4048 likes this.

  17. #277
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    @Treskar se ritieni che le mie argomentazioni siano stupide, ti prego di spiegarmi le tue circa la possibilitá che il fumo di sigaretta possa piacere a prescindere dalla presenza di nicotina. Illuminami.

    Non sono un moralizzatore, ognuno è libero di fare ció che vuole obv, il problema è capire se si è DAVVERO liberi di scegliere o se è invece il sistema a condizionare i nostri "gusti" , per una logica di mercato che mira attraverso il marketing ad attirare la gente verso un prodotto X che spesso e volentieri è qualcosa di inutile/dannoso. Ci sono mille esempi, non si puo dire "non è cosi, siete dei moralizzatori" , perchè una scelta è libera e consapevole solo se non è dettata dall ignoranza. Una scelta veramente libera sarebbe quella che ti mette di fronte sempre i pro e i contro di un prodotto. Voi date per scontato che la gente, in generale (quindi non voi che magari fate scelte ponderate e non dettate dalla moda del momento) non sia influenzabile o condizionabile ? Boh sogno.

  18. #278
    Calling Station
    Registrato il
    Apr 2013
    Reputazione
    3
    Posts
    177
    Citato in
    1 Post(s)

    Predefinito

    L idea che si possa scegliere cio che si desidera, senza dirette conseguenza sulla società, è una tipica logica del consumismo. "Io compro quelchecazzomipare" , "io bevo e fumo quanto voglio" , il problema è che l'individuo si deve per forza di cose inserire in un contesto sociale, e l'esempio della sigaretta è emblematico se si pensa appunto che per un piacere "fittizzio" di alcuni sono poi costretti a pagare tutti (malattie legate al fumo --> sistema sanitario nazionale --> soldi pubblici) , ma questo vale per tutto , dal consumo smodato di carne, a quello delle risorse energetiche (seguendo sempre la logica del benessere PERSONALE). Questo è il problema, il modello capitalista imho fa perdere di vista il concetto di collettività, ma cosa siamo noi? Eremiti? Pirati? Obv se vivete a margine della società, siete liberi di non preoccuparvi delle conseguenze delle vostre scelte.

  19. #279
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,441
    Citato in
    2808 Post(s)

    Predefinito

    @Harry

    Ok le comunità magari funzionano; sarei però curioso di capire se funzionerebbero anche senza l'alcova creata per loro dallo stato. Insomma non sono in realtà assolutamente indipendenti. E inoltre nn è così chiaro se davvero in comunità manca il leader; non serve mica che venga eletto o nominato esplicitamente, anche le galline hanno un pecking order ben preciso pur in assenza di linguaggio.

    In ogni caso anche se gruppi piccoli potrebbero forse organizzarsi senza nessuna gerarchia (e continuo a crederci poco) nn mi pare ci siano esempi storici funzionanti di gruppi anche solo un pò + grandi (per nn parlare di società intere complesse) senza gerarchie percui la mia previsione che ci saranno gerarchie stratificate e molto potenti all'apice anche nel futuro non credo sia falsa.

    Sono per un capitalismo diverso e meno consumistico,e imo la tecnologia non servirà a perseguire tale scopo.


    E' che usi le parole a sproposito, nn per colpa tua, ma per tutta una scuola di pensiero che lo ha fatto per anni (e continua ora per quanto meno seguita) e che ti ha chiaramente influenzato. "capitalismo meno consumistico" nn vuol dire niente. O perlomeno non vuol dire quel che pensi te. Vuol dire + investimenti (che spesso le persone che ragionano come te chiamano cementificazione). Sai quali sono i 2 paesi "meno consumistici" (intenso in termine reali, cioè l'apporto dei consumi della popolazione in % al pil) del mondo civilizzato? germania e cina. Entrambe esportano infinito, e la cina soprattutto (ma anche la germania) investono infinito. Questo perchè il pil è consumi+investimenti+esportazioni. Ma dato che a lvl mondiale le esportazioni nn esistono (cioè se guardi il pil del mondo), cmq è solo consumi + investimenti. Quindi se te sei per un sistema "meno consumistico" vuol dire che vuoi + ponti strade etc, perchè proprio o l'una o l'altra. Oppure nn fare niente.

    Quindi continui a ribadire una tesi (meno consumismo!) che o nn significa niente, o nn significa quello che credo te voglia intendere.

    Immagino, ipotizzi, che te gradiresti che il consumo cambiasse verso cose che ritieni "+ furbe/migliori etc". E da qui l'accusa di arroganza e di moralizzazione: chi cazzo sei per dire al mondo come dovrebbe vivere?

    Ed è questo che ti stiamo ripetendo , ed è per questo che qualcuno dice che sei pericoloso. Perchè in effetti nn è mai bello che qualcuno voglia imporre il proprio modo di vivere e le proprie preferenze di consumo agli altri.

    ma quanti milioni di persone impiegate nel settore industriale (in senso stretto) lavorano in condizioni disumane?


    Definiamo disumane cose che poco fa definivamo migliorative della situazione precedente. Imo quasi nessuna, cioè imo la quasi totalità di quelli che ora lavorano nel settore industriale, anche nei paesi poveri, lavora in condizioni migliori di quelle in cui lavorava prima, e quella è l'unica cosa che conta per dire se il trend è positivo o negativo.

    Insomma torno a dire che nelle capanne di fango a spaccarsi la schiena nei campi e cmq magari a volte a nn produrre abbastanza da sfamarsi STAVANO PEGGIO. O contesti questo, o nn puoi negare che l'avvento di fabbriche e tutto il resto in quei paesi sia qualcosa che ha MIGLIORATO GRANDEMENTE LA LORO VITA, e che la migliorerà ancora di + nel futuro (perchè ripeto che i salari là stanno crescendo infinito).

    Ok, il capitalismo avrà portato lavoro e ricchezza in quei paesi in cui si moriva di fame, ma a quale costo? quante persone s'ammazzano in Cina perchè lavorano n mila ore per produrre ipad/iphone?

    Non so quanti siano i suicidi, ma nemmeno tu sai quanti fossero prima; a me interessa solo il dato relativo, nn il fatto che oggi il cinese medio viva ancora peggio dell'italiano. Il fatto che il cinese medio di oggi viva meglio di quello di 1 generazione fa è l'unica cosa che conta. E, imo, fra 1 generazione vivranno ancora meglio, decisamente meglio, anche senza nessun cambiamento "al capitalismo" come alcuni in questo thread auspicano.

    più inutili/dannosi che necessari (vedi SUV che consuma/inquina infinito , non sai dove cazzo parcheggiarlo, eppure ne vedi a iosa anche nelle citta più arroccate )

    Si vede che

    1) nn hai idea dei progressi tecnologici delle autovetture (un cayenne di oggi inquina molto meno di qualunque utilitaria di 30 anni fa)
    2) Consideri solo i centri urbani congestionati ristretti dimenticando che anche oggi ben + del 50% della popolazione mondiale vive in centri abitati di 100k persone o meno, e spesso nella periferia degli stessi
    3) Non hai mai dovuto portare 6 pacchi della spesa e/o avuto un bimbo da mettere nel seggiolone dietro mettendo il passeggino con la navicella nel portabagagli. In un auto normale o porti il bambino o fai la spesa (grossa) o leghi con le corde alla zingara sopra il tetto o il cofano le cose.
    4) dalle tue parti nn nevica mai.

    Noi abbiam venduto la lanciaY per prendere il Qashqai quando è nato nostro figlio e ti garantisco che nn è stata una scelta di status symbol (lol). E' stata una scelta "obbligata" nel senso no-brain migliorativa ( di molto) della nostra qualità della vita.

    E così per il SUV, così per tante altre cose. Nn capisco l'odio per l'iphone 5. Capisco le critiche di chi contesta chi ha l'iphone, per dire, v.3, e cambia al 5. Quello è in effetti uno spreco. Ma smartphone rispetto a cellulare di 4-5 anni fa??? ti migliora la vita e di parecchio,poi come tutte le cose dipende che uso ne fai. Ma cmq aumenta il tuo potenziale umano un bel pò. E se non sei d'accordo nn comprarlo.

    Curiosita' : Credete sia possibile che in futuro non molto lontano(50-100 anni?) possa esistere una moneta unica mondiale?Quali pro e contro secondo voi avrebbe?(sempre se per un equilibrio economico mondiale sia fattibile eh).


    Credo che sia impossibile o quasi (<1%) una moneta unica da qui a 100 anni. Credo invece che sia quasi certo da qui a 1000 anni. Serve unione politica e trasferimenti fiscali tra partecipanti all'unione monetaria per far funzionare una moneta unica (cioè la puoi avere solo se le parti ricche dell'unione mettono soldi per le parti povere , come succede in usa). Altrimenti hai squilibri interni troppo grandi (come si inizia a vedere in EU finchè la germania nn accetterà di spendere per ri-equilibrare).

    che è focalizzata al raggiungimento del benessere presente senza considerare minimamente i possibili danni per le generazioni future (parlo di inquinamento e rifiuti che non riusciamo nemmeno a smaltire, parlo delle risorse energetiche FINITE del globo)


    I tuoi avi hanno un pò inquinato (ma cmq si vive benissimo lo stesso) ma ora hai strade ferrovie scuole ospedali etc. Non è che le costruiscono i puffi con la magia. Servono gru, cemento, acciaio, tutte cose che inquinano un pò (molto).

    Parla pure delle risorse energetiche "finite", fattosta che oggi in riserva ce ne sono ben di + di quante ce ne fossero 40 anni fa. Ripeto che son tanti decenni che si dice che finiscono, invece aumentano. Insomma se avessero operato + conservativamente prima ci sarebbe stato un danno economico incalcolabile (Saremmo indietro di tanti anni) senza nessun beneficio.

    perchè stranamente quelli ci hanno azzeccato in pieno.


    Non hanno azzeccato praticamente nulla ma se nn hai voglia di googlare il presente, solo roba scritta da minoranza non supportate dal consenso negli anni 70, fai pure.

    Hanno paventato nel 1972 disastri di ogni genere da lì al futuro. In tutte le dinamiche da loro misurate siamo andati migliorando. Dicono che ora "superiamo l'impronta ecologica" lol, parole a caso, fattosta che si campa bene.

    Non so come altro rispondere a elenchi di possibili apocalissi non supportate dai fatti.

    Cioè tu vuoi mettere in ridicolo la ricerca commissariata dal club di Roma al MIT

    Sì, perchè per qualunque, e sottolineo QUALUNQUE, tesi per quanto ridicola troverai un numero sufficiente di accademici a supportarla. Non basta il supporto di qualche accademico per renderla plausibile, nè tantomeno per evitare che sia ridicola.

    che oltretutto hanno fatto previsioni che si sono verificate puntualmente

    Linkami una previsione esplicita misurabile, nn chiacchere a caso, fatto nel 1972, nn "impronta ecologica" o altre robe inventate da loro, e vediamo. Hanno parlato di calo drastico della popolazione etc etc. Tutte cazzate.

    Dicono che si consumava troppo prima, ora ancora di +, e come mai ce la facciamo tranquillamente?

    Ok, ma infatti non mi sembra che qui nessuno dica che i vari trattati di Kyoto, Rio etc non servano a nulla o non abbiano un senso.


    Kyoto nn serve a nulla senza i cinesi e gli indiani.
    E' stato un mezzo suicidio dei paesi ricchi,per fortuna poco rispettato.

    E non ci trovi nulla di sbagliato in questo,guardando al futuro dell'ambiente e delle sostenibilità dello sviluppo?O pensi che si potrà perseguire questo modello all'infinito solo perchè i bisogni indotti o meno,ipoteticamente sono infiniti?

    Puoi soddisfare bisogni infiniti con risorse finite, se questi bisogni sono soddisfabili con risorse che puoi creare (tipo il tempo di un computer, o qualunque cosa digitale) a costo 0 replicabile.
    cirusguti and Arkadyknow like this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  20. #280
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1597
    Posts
    17,441
    Citato in
    2808 Post(s)

    Predefinito

    Dobbiamo aspettare che le risorse finiscano per passare alle rinnovabili? Mah


    Dobbiamo aspettare che le rinnovabili convengano economicamente rispetto ai fossili prima di usare solo quelle sì. Finchè c'è carbone , petrolio, gas in abbondanza che produce energia + comodamente dei pannelli perchè nn usarli??? Pian piano le rinnovabili saranno sempre + efficienti, e (se avete ragione sulla scarsità) i fossili sempre + cari, e quindi si arriverà ad avere convenienza nell'usare le rinnovabili.

    Senza bisogno di diktat dall'alto.

    Spero fortemente che nel brevissimo futuro ci sia un cambiamento dettato dalla volontà e non dalla necessità altrimenti è davvero brutta.

    Non è brutta per niente, gli unici cambiamenti efficaci e durevoli sono quelli che avvengono perchè tutti si rendono conto che sono necessari (necessità); non quelli guidati dall'alto da pochi moralisti illuminati.

    Dimmi seriamente che credi che la gente cominci a fumare per il piacere di farlo, dai

    Io ho iniziato per il piacere di farlo, e sei pregato di smettere di tirare fuori un OT a caso al giorno.

    le sigarette le apprezzi con il tempo solo ed esclusivamente perchè danno dipendenza

    Ora sono probabilmente dipendente dalla nicotina, ma se la ingerisco in altra forma nn ho assolutamente lo stesso piacere che se fumo. Per cui non è assolutamente solo la dipendenza che rende il fumo piacevole, anzi.

    ///

    Cmq avete rotto i coglioni. Non è assolutamente possibile che ogni thread che finisce per toccare argomenti di ambito economico diventi luogo per quei pochi, sparuti, indegni, mediocri sinistrorsi rimasti di fare proselitismo per tesi che la storia ha disintegrato ormai, per fortuna, da tempo.

    Quindi ogni ulteriore riferimento a capitalismo, marketing che ci vuole manipolare, banche cattive, disastro ambientale legato ai poteri forti etc etc (insomma avete capito e se avete dubbi vuol dire che nn dovete postarlo) sarà editato e/o bannati i troll.
    cirusguti, Arkadyknow and G.Davide like this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •