Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 16 di 16 PrimaPrima ... 61213141516
Risultati da 301 a 312 di 312
Like Tree25Likes

Discussione: The Well: Dario "Ryu" Alioto

  1. #301
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Vero in parte, tanta gente smart ha quittato o sta quittando con un bel gruzzoletto che magari per estrazione sociale, backround culturale o altro non avrebbe mai potuto fare. Gruzzolo che magari ti permette di fare altro, se a 20 anni entri alle poste o cmq altro lavoro non avrai mai + una possibilità del genere. Diversamente se non hai capito quando quittare allora non è detto che skill poker= skill altro campo, resta il fatto che il poker l'opportunità te l'ha data, se prima la prendi e poi la bruci colpa è tua non del poker

    Infatti parlo degli altri, di quelli nella merda, non di quelli più lungimiranti. E dovresti sapere che quelli più smart sono la minoranza, quindi il professionismo produce più falliti che persone di successo.

    Premesso che secondo me il poker dove reg mangia fish è una forma di redistribuzione sociale,darwiniana laddove gente ha perso + di quanto poteva permettersi. Cioè purtroppo c'è diversa gente che ci si è rovinata la vita, ma la maggior parte è gente benestante che considera il gioco un intrattenimento.
    Ho già scritto in tante occasioni che secondo me è ingiusto che qualcuno meriti qualcosa in più di un altro solo perchè ha avuto la fortuna di ricevere la giusta educazione e il giusto patrimonio genetico.

    Di certo non mi preoccupo della gente benestante, così come la droga o l'alcool non sono un problema finché vengono assunti per fini ricreativi, senza sfociare in dipendenze, ne rendersi pericolosi per se stessi o per gli altri.


    Domanda spontanea senza polemica, ma allora perchè non quitti sisal se pensi che senza il gambling sarebbe un mondo migliore?
    E quindi quittando Sisal eradicherei il gabling dal pianeta? Io credo di poter fare solo bene come testimonial nei confronti dei gambleroni, ho sempre dato il buon esempio e faccio notare tutte le volte che posso che si può giocare senza essere dei ludopatici.

    Io sono anche d'accordo con te sul mondo migliore senza guerre e gambling, però un testimonial di un azienda di gambling che condanna il gioco d'azzardo che testimonial è? idem se magari hai anche altri ruoli, volti ad incrementare direttamente o indirettamente le entrate di sisal.

    Non condanno il gioco d'azzardo, ma credo che il mondo starebbe meglio senza, così come starebbe meglio senza migliaia e migliaia di cose che fanno parte della vita quotidiana.

    Non dico nemmeno che la guerra fa schifo, ad esempio, perchè in certi casi - vedi 1939 - l'alternativa alla guerra è ben peggiore.

    Cerco solo di analizzare le cose per quello che sono.


    Il tuo well nn è il luogo adatto per intavolare questa conversazione però lasciami dire che mettere sullo stesso piano il Gambling con le guerre, l'ingiustizia e la fame nel mondo mi sembra veramente un'esagerazione
    Non li metto sullo stesso piano, anche se può sembrarlo da come l'ho scritto.

    Però posso darti per certo che nella mia esperienza personale ho visto più vite rovinate per il gambling piuttosto che per guerre, fame e ingiustizie. Adesso non dirmi che tu hai visto qualcosa di diverso, perchè non ti crederei.

    Solo un sasso dopo dieci anni rimarrebbe insensibile a questi fattori.

    Credo che il proibizionismo sia estremamente sbagliato, ma sono favorevole a tutte le misure dedicate alla prevenzione del gioco minorile, alle limitazioni sulla pubblicità, alla prevenzione del gioco patologico, ma soprattutto alla corretta informazione.

    In UK per legge in ogni gioco deve essere indicata l'edge del banco, se vai alla rulla troverai una targhetta con su indicata l'edge del banco, stessa cosa negli altri giochi. Credo che quella cosa dovrebbe essere obbligatoria, perchè un giocatore dovrebbe essere in grado di apprendere che il suo gambling deve essere finalizzato all'intrattenimento e che mai potrà pensare di arricchirsi giocando continuativamente.


    Dario, mi è sempre piaciuto cosa e come scrivi, ma qui davvero sembri un po' incoerente. Se davvero pensi questo oggi del poker, che comunque ritengo diverso dal gambling in generale, perché non rescindi la tua sponsorizzazione? In Italia credo che nessun brand rappresenti il gambling più di Sisal
    Anche io ritengo il Poker ben diverso dal gambling e credo che il poker abbia salvato molti gambleroni, che altrimenti sarebbero finiti rovinati alla rulla. Io per primo amavo giocare a qualunque cosa e ho quittato tutto istant grazie al poker che assorbiva totalmente qualunque mia voglia di giocare a soldi.

    Da li poi ho preso l'abitudine di non giocare mai a nessun gioco senza avere edge, infatti in 10 anni in giro per i casinò credo di avuto una spesa media giornaliera "extra poker" di uno o due centesimi di euro.


    Io non so "cosa pensate che io pensi" del poker, ma non credo di pensare qualcosa di strano, semplicemente può essere strano avere la sincerità di scriverlo.

    Comunque sono sei mesi che non grindo e mi sono dedicato ad altro, vedi: https://www.facebook.com/preekog

    Per quanto riguarda la sponsorizzazione con Sisal, le probabilità che il sodalizio continui dopo il 31/12 sono molto basse se proprio vuoi saperlo.

    Ma comunque non credo che le mie idee vadano in contrasto con la possibilità di essere sponsorizzato come Poker Pro, come dicevo sopra credo di aver sempre dato l'esempio e indotto dei possibili giocatori patologici a cambiare attitudine e giocare sempre in bankroll studiando, senza farsi prendere la mano etc etc

    Questo a una Pokeroom sta bene perchè un giocatore patologico ha una vita media molto breve, mentre uno che fa almeno break even fa guadagnare più alla room.

    Poi non ditemi che questo scenario non è coerente con le mie affermazioni, perchè un giocatore che non perde al gioco è sempre uno che si è salvato da cose peggiori, quindi se la pokeroom ci guadagna infinito ( e non succede mai con i margini che ci sono ) su tale giocatore ben venga, almeno si è intrattenuto a gratis...
    Ultima modifica di Ryu; 24-11-2014 alle 16:21

  2. #302
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Per tutte le persone diversamente degne che non hanno atteso cinque minuti per senalare a Sisal sperando di mettermi in difficoltà vorrei dire che il fumo fa bene, l'alcolismo è una figata e il gioco a denaro è meglio che andare a lavorare.

    Sono disgustato dal fatto di non potere semplicemente scrivere quello che peraltro è legge ( Balduzzi riguardo i giochi ) senza che qualcuno dei suddetti vada a creare problemi, ovvero:

    - Il fumo a male a te e a chi ti sta intorno, non cominciare ( scritte nei pacchetti )

    - Drink responsibly ( pubblicità di alcolici )

    - Gioca il giusto ( Pubblicità Sisal )


    Se guardate in alto a questa pagina c'è scritto: "Il gioco è vietato ai minori di 18 anni, giocare troppo può causare dipendenza patologica"

    Credo che sia lecito promuovere il gioco entro i termini di legge e che sia sacrosanto tutelare i minori ed evitare le patologie legate al gioco.

    Peraltro credo che se affermassi qualcosa di diverso da ciò andrei proprio a violare la legge Balduzzi
    Ultima modifica di Ryu; 24-11-2014 alle 17:45
    miky2708 likes this.

  3. #303
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Chi mi conosce sa bene che se avessi la bacchetta magica eliminerei qualunque gioco a soldi dall'umanità.
    Senza il gambling questo sarebbe un mondo migliore, così come lo sarebbe senza guerre, senza fame, senza ingiustizie e si potrebbe continuare all'infinito.
    Specifico solo una cosa che potrebbe essere travisata e non vorrei che accadesse.

    Il problema del gioco a soldi sono i soldi stessi, che sono al centro del 99% dei problemi dell'umanità.

    Giocare a soldi non è assolutamente un problema in se, anzi credo che sia una della cose più divertenti che possano esserci nella vita.

    Io per primo non mi diverto affatto se non mi gioco almeno un euro a qualunque gioco, anche a chi fa la pipì più lontano.

    Il problema non è scommettere qualcosa su un gioco o un evento, ma lo sono tutte le distorsioni legate al fatto che il desiderio di arricchirsi o dei beni materiali, legati al gioco possono involvere in dei meccanismi patologici.

    Se avessi a disposizione il genio della lampada, dovendo chiedergli un desiderio riguardo questo tema dovrei forse chiedergli:

    - Vorrei che nessuno in questo pianeta giochi a soldi delle cifre che non può permettersi, metta in secondo piano gli affetti , trascuri la propria salute, tolga del tempo a cose più importanti , diventi ossessionato etc etc

    Ma il genio mi risponderebbe:

    -Amico è troppo complicato, non sono in grado di avverare questo desiderio, quello che posso fare è estirpare il gioco a soldi da questo pianeta, ci stai?

    - Ok, ci sto !



    Mi pare ovvio che il problema del fumo non sia la monosigaretta dopo cena, nemmeno il bicchiere di vino nei pasti, la bolletta che si gioca la domenica o i tornei della domenica.

    Però succedono tante brutte cose per colpa del fumo, dell'alcool e del gambling, questo è innegabile.

    In un mondo ideale non ci sarebbero tante di queste cose, ma forse sarebbe una noia mortale, ma da qui a generalizzare ce ne vuole...

    Quindi riassumendo il concetto:

    Io sarei disposto a ridare indietro tutti i soldi vinti a poker ( ai tavoli ) ai giocatori ludopatici, se facessero altrettanto tutte le persone e società che hanno sviluppato degli utili grazie al gambling, è uno scenario impossibile, ma io la penso così.

  4. #304
    Tight Agressive
    Registrato il
    Nov 2009
    Reputazione
    4
    Posts
    225
    Citato in
    34 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ryu Visualizza Messaggio
    Per tutte le persone diversamente degne che non hanno atteso cinque minuti per senalare a Sisal.....

    LOL..ma davvero esiste gente così rasoterra?

  5. #305
    Tight Agressive
    Registrato il
    Apr 2010
    Reputazione
    15
    Posts
    459
    Citato in
    52 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ryu Visualizza Messaggio
    Per tutte le persone diversamente degne che non hanno atteso cinque minuti per senalare a Sisal sperando di mettermi in difficoltà
    lol se magari hai il dubbio..non sono tra questi

  6. #306
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nevernuts Visualizza Messaggio
    lol se magari hai il dubbio..non sono tra questi
    Sinceramente non spendo secondi preziosi del mio tempo a chiedermi chi potrebbe essere stato, non sono un tipo vendicativo per così poco...

    Se non altro mi dispiace che i diversamente degni siano rimasti delusi.

    In Sisal ci sono persone che pensano con la loro testa, se non fosse così probabilmente avrebbero sponsorizzato qualcun'altro per tutti questi anni...

  7. #307
    Tight Agressive L'avatar di Kingofchips
    Registrato il
    Aug 2009
    Località
    Lollaments
    Reputazione
    3
    Posts
    435
    Citato in
    26 Post(s)

    Predefinito

    Come cambierà la tua vita dopo l'uscita da Sisal?

  8. #308
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kingofchips Visualizza Messaggio
    Come cambierà la tua vita dopo l'uscita da Sisal?
    In realtà è già cambiata da quando ho smesso di grindare, circa quattro mesi fa.

    E' diminuito il tasso di bestemmie del 95%, odio la vita il 99% in meno, quando faccio qualcosa di buono ottengo soddisfazioni il 900% di volte in più, vedo il mio futuro come un qualcosa di incerto il 90% delle volte in meno etc etc

    Non è che sia tutto rose e fiori la fuori, ma uno che ha fatto il Pro per 10 anni dovrebbe avere le capacità di selezionare accuratamente il settore dove andare a cimentarsi e una volta li dovrebbe essere ancora in grado di selezionare i progetti più vincenti.

    Finora mi è sembrato tutto molto più facile del previsto, ma d'altronde ditemi voi se può esistere un lavoro più difficile del Poker Pro.

    Quindi se ho fatto quello, in un lavoro normale non vedo cosa potrebbe mettermi seriamente in difficoltà

  9. #309
    Tight Agressive L'avatar di TonyT4
    Registrato il
    May 2008
    Reputazione
    0
    Posts
    414
    Citato in
    3 Post(s)

    Predefinito

    Attualmente hai fatto investimenti per garantirti un introito mensile fisso? se si , di che tipo? parlo di "certezze" da contorno alla tua nuova attività imprenditoriale

  10. #310
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TonyT4 Visualizza Messaggio
    Attualmente hai fatto investimenti per garantirti un introito mensile fisso? se si , di che tipo? parlo di "certezze" da contorno alla tua nuova attività imprenditoriale
    Credo che questa info l'abbiamo oltre me giusto 5 o 6 persone, perlopiù miei familiari e per i miei gusti sono già in troppi.

    Non credo possa mai essere un vantaggio far sapere quanto hai in tasca. Se devo fare affari con qualcuno, sapere quanto ha in tasca è una info talmente preziosa, che potrebbe spostare nettamente a mio favore l'Ev di un accordo permettendomi di ottenere il massimo che l'interlocutore sarebbe disposto ad accettare.

    Ergo: domanda di riserva?

  11. #311
    Tight Agressive L'avatar di TonyT4
    Registrato il
    May 2008
    Reputazione
    0
    Posts
    414
    Citato in
    3 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ryu Visualizza Messaggio
    Credo che questa info l'abbiamo oltre me giusto 5 o 6 persone, perlopiù miei familiari e per i miei gusti sono già in troppi.

    Non credo possa mai essere un vantaggio far sapere quanto hai in tasca. Se devo fare affari con qualcuno, sapere quanto ha in tasca è una info talmente preziosa, che potrebbe spostare nettamente a mio favore l'Ev di un accordo permettendomi di ottenere il massimo che l'interlocutore sarebbe disposto ad accettare.

    Ergo: domanda di riserva?
    Non era per quantificare nulla , figurati.
    L'interesse era più relativo al/ai tipo/i di investimento in sè che non al roi, l'ammontare delle cifre , gli introiti derivanti ecc.
    La mia curiosità era relativa al settore in cui un Poker pro o cmq una persona senza stipendio fisso può fare affidamento per generare entrate mensili secondarie , siano esse di 200€ o 200k € al mese
    Cmq ti rivolgerei un'altra domanda , la profittabilità dell'app che stai lanciando (p.s.mi piace l'idea e la userò anche io ) da cosa deriverà?

  12. #312
    Ryu
    Ryu è offline
    Amministratore L'avatar di Ryu
    Registrato il
    Sep 2007
    Reputazione
    54
    Posts
    3,819
    Citato in
    573 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TonyT4 Visualizza Messaggio
    Non era per quantificare nulla , figurati.
    L'interesse era più relativo al/ai tipo/i di investimento in sè che non al roi, l'ammontare delle cifre , gli introiti derivanti ecc.
    La mia curiosità era relativa al settore in cui un Poker pro o cmq una persona senza stipendio fisso può fare affidamento per generare entrate mensili secondarie , siano esse di 200€ o 200k € al mese
    Sicuramente il mondo delle App può prestarsi bene per arrotondare, ma non è il mio caso.

    Per rendere l'idea, se tra 5 anni non avrò guadagnato più di quanto non abbia fatto negli ultimi cinque anni col poker ci resterei molto male...


    Cmq ti rivolgerei un'altra domanda , la profittabilità dell'app che stai lanciando (p.s.mi piace l'idea e la userò anche io ) da cosa deriverà?

    Per giocare si utilizzano dei crediti, che vanno a formare i vari montepremi per le classifiche.

    Naturalmente una parte del montepremi viene assimilato in rake, quindi piano piano la "liquidità" andrà a scarseggiare e i giocatori che non riescono a fare profit dovranno spendere cifre modeste per poter continuare a giocare.

    Possono anche rifiutarsi e cambiare gioco, ma il nostro scopo è offrire un prodotto per cui possa valere la pena di spendere pochi euro a stagione.

    Capirai che se uno spende 5€ per un campionato intero non si rovina e che se questa cosa la fanno 100k persone non è malaccio per lo sviluppatore

Pagina 16 di 16 PrimaPrima ... 61213141516

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •