Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 3 di 66 PrimaPrima 12345671353 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 1317
Like Tree295Likes

Discussione: The Well: KokainMutu

  1. #41
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jokers_89 Visualizza Messaggio
    cosa provi ogni volta che ti sculo?
    "Dov'è la vaselina?"
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  2. #42
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    Leggo che sei un appassionato di cinema e hai studiato la disciplina. Hai un'area di studio preferita in questo senso? Quali sono i tuoi generi preferiti, autori, periodi storici?
    Domanda pericolosa, nel senso che potrei stare qui troppo a lungo. Diciamo che in generale adoro il cinema perchè è un'attività vastissima, che requisisce un sacco di skill artistiche (di vario genere), tecniche, scientifiche, comunicative...Ed è proprio la sua complessa essenza interdiciplinare a renderlo per me super stimolante.
    Riguardo il genere, non è una differenziazione che faccio, anche se di base trovo il musical irritante, e l'horror involuto.
    Riguardo gli autori, farò un paio di minuti di nomi, dimenticandone troppi: Coen Bros, Cronemberg, Herzog, Kubrick, Welles, Scorsese, Gilliam, Tarantino, P.T. Anderson, Jonze, Wes Anderson, Tarantino...
    Riguardo il periodo storico, adoro il cinema indipendente americano degli ultimi 20 anni, di cui imho gli autori evidenziati sopra ne sono i massimi esponenti.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  3. #43
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da willyss Visualizza Messaggio
    benvenuto e congrats, il tuo impegno verso il grinding è lodevole; passo a qualche domanda: 1) quanto multytabli x? 2)tile ,stacked o altro? 3)quante mani hai giocato nl100 e al nl200? attualmente mixi ancora i livelli?
    Grazie W1llyss, ricambio assolutamente

    1)Da 15x a 18x, tiled.
    2)Ho giocato circa 300K mani al NL200 e 750K al NL100. Mixo spesso, a seconda di action al 200, presenza massiccia di regal 200, stanchezza.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  4. #44
    Scandinavian LAG L'avatar di AVanHelsing
    Registrato il
    Nov 2010
    Località
    Bologna
    Reputazione
    215
    Posts
    953
    Citato in
    434 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    Domanda pericolosa, nel senso che potrei stare qui troppo a lungo. Diciamo che in generale adoro il cinema perchè è un'attività vastissima, che requisisce un sacco di skill artistiche (di vario genere), tecniche, scientifiche, comunicative...Ed è proprio la sua complessa essenza interdiciplinare a renderlo per me super stimolante.
    Riguardo il genere, non è una differenziazione che faccio, anche se di base trovo il musical irritante, e l'horror involuto.
    Riguardo gli autori, farò un paio di minuti di nomi, dimenticandone troppi: Coen Bros, Cronemberg, Herzog, Kubrick, Welles, Scorsese, Gilliam, Tarantino, P.T. Anderson, Jonze, Wes Anderson, Tarantino...
    Riguardo il periodo storico, adoro il cinema indipendente americano degli ultimi 20 anni, di cui imho gli autori evidenziati sopra ne sono i massimi esponenti.
    Questo è interessante (oltre a Tarantino citato due volte ), potrei scrivere un papiro ma forse non è un luogo adatto. Anche io apprezzo molto il cinema indipendente americano anche se i miei studi si sono più orientati in questi anni sui noir di Hong Kong e su una parte del cinema di genere italiano, che sono un po' le mie due massime passioni in questo ambito.
    P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni
    - Hai la mia stessa età, ma spesso quando parlo con te mi sembra di parlare con mio padre,
    cioè hai una sicurezza personale disarmante, ti senti mai insicuro di/in qualcosa?

    Sì, ci sono spesso dei turn dove non so se fare 2barrel, e ogni tanto dei river in cui ho voglia di callare ma so che non dovrei. [cit. Luciom]

    Ma quello che ha perso 40k alla snai scommetteva sempre 1k sul Barcellona perdente? [cit.]

  5. #45
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    Chesterfield
    Reputazione
    2
    Posts
    899
    Citato in
    38 Post(s)

    Predefinito

    Come mai questo nick?

  6. #46
    Calling Station L'avatar di Subject2
    Registrato il
    May 2011
    Reputazione
    0
    Posts
    123
    Citato in
    5 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    Riguardo il genere... ...l'horror involuto.
    Riguardo gli autori... ...Cronemberg...
    Non c'è una contraddizione in queste due affermazioni, visto che Cronemberg è considerato il pionere del body/horror e tra i suoi film migliori ci sono due gemme dello sci-fi/horror quali The Fly e Videodrome? Oppure ti riferisci ad una recente involuzione? Ma anche in questo caso, non pensi ci sia stata solamente una trasformazione portata avanti prevalentemente da registi francesi e coreani/asiatici?

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    ...Tarantino...
    Non credi che Tarantino abbia scopiazzato molto da tanti maestri quali, ad esempio, Mario Bava?


    Ti piacciono Mulholland Drive e Lost highway? Apprezzi lo stile narrativo surreale/onirico di Lynch, oppure lo trovi insensato?

    Riesci a multivedere x15 anche i film? :P
    Ultima modifica di Subject2; 24-10-2011 alle 13:59

  7. #47
    Monkey Tilt L'avatar di marco86
    Registrato il
    Mar 2009
    Località
    Torino
    Reputazione
    49
    Posts
    1,160
    Citato in
    64 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni
    imo il più sopravvalutato...

  8. #48
    Antonius L'avatar di Pusher
    Registrato il
    Jan 2009
    Località
    RetardLand
    Reputazione
    125
    Posts
    2,990
    Citato in
    141 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pusher Visualizza Messaggio
    Davvero non ha nessun implicazione rilevante nella tua RL grindare così tanto? a parte i piccioli lol
    non ti senti mai alienato/svuotato?
    che interessi hai oltre al poker?
    up


    leggo che sei a roma, addami su skype
    [13/07/2012 23:29:22] >Pusher<: GRINDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    [13/07/2012 23:29:29] >Pusher<: cane
    [23:29:53] Omar Pizzas: Ho appena sentito vanessa
    [23:30:22] >Pusher<: ma che vanessa ho appena finito session 400 e 600 8x full fish ero l'unico reg lol
    [23:30:31] Omar Pizzas: Lol
    [23:30:44] Omar Pizzas: Che cazzo me ne fotte
    [2300] Omar Pizzas: Io sto pensando di fare un bambino

  9. #49
    Calling Station
    Registrato il
    Dec 2009
    Reputazione
    2
    Posts
    170
    Citato in
    22 Post(s)

    Predefinito

    - l'aspetto (di gioco, mentale, caratteriale ecc.) in cui credi di essere più migliorato durante questa ultrasick run di > 1KK hands?

    - l'aspetto (sempre di gioco, mentale, caratteriale ecc.) sul quale vuoi maggiormente concentrarti nell'immediato futuro?


    thanks e massimo rispetto....io gioco for fun qualche ora quando posso dopo lavoro e già fare 20-25K hands/mese mi prosciuga....

  10. #50
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AVanHelsing Visualizza Messaggio
    Questo è interessante (oltre a Tarantino citato due volte ), potrei scrivere un papiro ma forse non è un luogo adatto. Anche io apprezzo molto il cinema indipendente americano anche se i miei studi si sono più orientati in questi anni sui noir di Hong Kong e su una parte del cinema di genere italiano, che sono un po' le mie due massime passioni in questo ambito.
    P.S. Obv lunga vita al maestro Quentin, secondo me il regista meno compreso degli ultimi 30 anni
    Come ti dicevo di base il "genere" in senso stretto mi infastidisce, o quanto meno gli schemi a cui si deve in qualche modo obbedire e i topoi a cui bisogna in qualche modo fare riferimento li ho sempre percepiti come una gabbia. Al contrario impazzisco per colore che entrano nel genere, lo vivisezionano e ne fanno beffe (vedi Coen). Riguardo il cinema italiano di genere sono abbastanza ignorante (di tendenza sono esterofilo, non solo relativamente al cinema). Di quello di Hong Kong in aprticolare anche, ma del cinema orientale in generale mi hanno entusiasmato Kitano, Miike, Tsukamoto...e uno di cui ora proprio non mi sovviene il nome.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  11. #51
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Scarface Visualizza Messaggio
    Come mai questo nick?
    Suona bene.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  12. #52
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Subject2 Visualizza Messaggio
    Non c'è una contraddizione in queste due affermazioni, visto che Cronemberg è considerato il pionere del body/horror e tra i suoi film migliori ci sono due gemme dello sci-fi/horror quali The Fly e Videodrome? Oppure ti riferisci ad una recente involuzione? Ma anche in questo caso, non pensi ci sia stata solamente una trasformazione portata avanti prevalentemente da registi francesi e coreani/asiatici?


    Non credi che Tarantino abbia scopiazzato molto da tanti maestri quali, ad esempio, Mario Bava?


    Ti piacciono Mulholland Drive e Lost highway? Apprezzi lo stile narrativo surreale/onirico di Lynch, oppure lo trovi insensato?

    Riesci a multivedere x15 anche i film? :P
    Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

    Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

    Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

    Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.
    Dai film non ho mai cercato risposte ma domande. E quelle che generano i film di Lynch sono certamente uguali solo a loro stesse.
    Ultima modifica di KokainMutu; 24-10-2011 alle 16:11
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  13. #53
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gaspar1 Visualizza Messaggio
    Ciao.

    Ti sei posto il problema se il fatto di "reclamizzare" (nel senso positivo di trasmettere entusiasmo agli altri grinders) il tuo approccio "iperlavorativo" al poker non possa infestare molto prima tutti i tavoli di soli reg. restringendoti i margini ?

    Crisbus i primi mesi dei sit rastrellava a ritmi disumani e mantenendo un bassissimo profilo su quello che stava facendo. Probabilmente anche perché non aveva nessun interesse a trovare emulatori.

    Più in generale, quanto pensi sara' veloce il restringimento dei margini di guadagno ai mid stakes ?
    Il field del poker mi sembra talmente vasto che dubito il racconto della mia esperienza possa influenzarlo. E se ci fossero margini che si restringono, allo stesso tempo potrebbero esserci anche altri effetti positivi (a cui non avevo pensato in realtà in partenza, ma se tutta Cbet ipotizza una mia sponsorizzazione, forse qualche fondo di possibilità c'è).

    La velocità di ristringimento dei guadagni credo sia proporzionale ai guadagni a cui sei abituato. Se fai 10BB, credo che molto presto smetterai di farli. Con rate più umani, ed un continuo studio probabilmente l'edge che c'è dovrebbe confermarsi, supportato da un ricambio di fish alla base della piramide che credo in italia (per cultura del gioco) non sia molto difficile.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  14. #54
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pusher Visualizza Messaggio
    up


    leggo che sei a roma, addami su skype
    Sorry avevo involontariamente saltato le tue domande:

    1)Le implicazioni rilevanti le hai se di base hai la tendenza a darti dei vincoli forti. Io cerco di essere il più libero possibile (per potermi far "schiavizzare" da qualcosa, pur in maniera cosciente)

    2)No. Attualmente vivo il poker come un lavoro molto stimolante (mi piace ancora capire il gioco), ed il più remunerativo possibile (per me, ora). tutt'altro che svuotato insomma.

    3)Cinema (come altrove qui già dibattuto), musica, letteratura, calcio, e viaggiare a caso.
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  15. #55
    Antonius L'avatar di KokainMutu
    Registrato il
    Sep 2010
    Reputazione
    121
    Posts
    2,219
    Citato in
    385 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vodka7 Visualizza Messaggio
    - l'aspetto (di gioco, mentale, caratteriale ecc.) in cui credi di essere più migliorato durante questa ultrasick run di > 1KK hands?

    - l'aspetto (sempre di gioco, mentale, caratteriale ecc.) sul quale vuoi maggiormente concentrarti nell'immediato futuro?


    thanks e massimo rispetto....io gioco for fun qualche ora quando posso dopo lavoro e già fare 20-25K hands/mese mi prosciuga....
    1)In generale la comprensione della costruzione dei range in alcuni situazioni, sia preflop che postflop. Anche una nuova ed oculata gestione delle pause.
    2)Cercare di far si che la stanchezza influisca il meno possibile sulla qualità del gioco (a partire dall'ampiezza dei range PF, diversi tra sessioni mattutine e serali. No good ) . Migliorare il gioco post flop.

    Grazie e te!
    Peculiar travel suggestions are dancing lessons from God - Bokonon -

  16. #56
    Moderatore L'avatar di Aleksgcfc1893
    Registrato il
    Aug 2010
    Località
    Genova
    Reputazione
    459
    Posts
    4,484
    Citato in
    552 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Respect
    "E non parlo per me, perche io ho avuto uno swing tremendo ma venivo da un periodo d'oro, parlo di gente tipo Aleks che prob ha fatto qualcosa al "dio varianza"" (Banko)

    [16:05:11] G.Davide: il bottom range di alek di 3barrel 4 value è medium air

    [01:02:46] Wons88: no more bankroll 4 cecco every car is solid

    Mia Guida ai Micros

    +Reppami(stellina in fondo al post a sinistra) se ti piace il mio intervento
    -Reppami(stellina in fondo al post a sinistra) se non ti piace il mio intervento

  17. #57
    Tight Agressive
    Registrato il
    May 2010
    Reputazione
    7
    Posts
    391
    Citato in
    8 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

    Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

    Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

    Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.
    Inland empire? Feticismo per disturbati destinato a rimanere un esperimento isolato dell'autore per qualche fanboy?Un trampolino sul nulla?Il ponte tra pellicola fine a se stessa a pellicola che fa di Lynch un opera d'arte e non più un opera d'arte di Lynch(Insomma una nuova strada come quella indicata da Antonin Artaud per il teatro dove finalmente il concetto d'autore e opera svaniscono anche per il cinema)?
    Ultima modifica di Alcide; 24-10-2011 alle 16:36

  18. #58
    Scandinavian LAG L'avatar di AVanHelsing
    Registrato il
    Nov 2010
    Località
    Bologna
    Reputazione
    215
    Posts
    953
    Citato in
    434 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    Come ti dicevo di base il "genere" in senso stretto mi infastidisce, o quanto meno gli schemi a cui si deve in qualche modo obbedire e i topoi a cui bisogna in qualche modo fare riferimento li ho sempre percepiti come una gabbia. Al contrario impazzisco per colore che entrano nel genere, lo vivisezionano e ne fanno beffe (vedi Coen). Riguardo il cinema italiano di genere sono abbastanza ignorante (di tendenza sono esterofilo, non solo relativamente al cinema). Di quello di Hong Kong in aprticolare anche, ma del cinema orientale in generale mi hanno entusiasmato Kitano, Miike, Tsukamoto...e uno di cui ora proprio non mi sovviene il nome.
    John Woo (prima che andasse in USA) >> all
    - Hai la mia stessa età, ma spesso quando parlo con te mi sembra di parlare con mio padre,
    cioè hai una sicurezza personale disarmante, ti senti mai insicuro di/in qualcosa?

    Sì, ci sono spesso dei turn dove non so se fare 2barrel, e ogni tanto dei river in cui ho voglia di callare ma so che non dovrei. [cit. Luciom]

    Ma quello che ha perso 40k alla snai scommetteva sempre 1k sul Barcellona perdente? [cit.]

  19. #59
    Scandinavian LAG L'avatar di flamna
    Registrato il
    Jul 2009
    Località
    Cera di Cupra
    Reputazione
    7
    Posts
    847
    Citato in
    411 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    l avatar su cbet è un omaggio ai Radiohead , oppure un messaggio intrinseco per dire che la ragione spesso non produce i risultati che ci aspettiamo ???

    cmq congratz 4 i result
    [17:44:51] Luca BlackMamba33 Bisconti: bon vado a comprare il computer poi torno a whinare per il computer merdoso di mio padre che con 4 tavoli di pipolz
    [17:44:55] Luca BlackMamba33 Bisconti: lagga come
    [17:45:02] Luca BlackMamba33 Bisconti: flamna circondato da fighe


    Flamna ha l'indubbia qualità, che raggiunge vette ineguagliate se non dal buon yomik , di essere proprio sul pezzo. Ma proprio che la casa è tappezzata di Pulitzer, eh!

    cit Raistlin

  20. #60
    Calling Station L'avatar di Subject2
    Registrato il
    May 2011
    Reputazione
    0
    Posts
    123
    Citato in
    5 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da KokainMutu Visualizza Messaggio
    Converrai con me però Cronemberg non è semplicemente un regista di genere, bensì ha avuto la furbizia di vendersi come autore horror e sfruttare alcuni elementi del genere per sviscerare tematiche ben più complesse che solitamente non trovano spazio nell'horror (es. il tema della mutazione). Cronenmberg stesso è poi in qualche modo mutato dando vita ad un percorso cinematografico ben preciso, che piano piano si è distaccato dagli stilemi dell'horror (dove afforntava la mutazione in senso fisico), arrivando a lidi più incentrati sulla pische (dall'ultimissimo, a History of Violence). Imho il capolavoro resta comunque Crash. Un film che viene dal futuro, il cui tempo deve ancora arrivare.

    Riguardo l'involuzione mi riferivo sicuramente ai tempi più recenti. E' chiaro che esistano eccezioni ogni anno, e sicuramente alcuni film francesi degli ultimi tempi ne sono un esempio. Però in generale ho sempre l'impressione che sia un genere che fatichi, i cui fan si sono abituati ad accontentarsi di poco. L'ultimo horror che personalmente mi ha sorpreso (pur io non essendo un aficionado del genere), è The Descent.

    Tarantino ha copiato probabilmente tutto. Ma ormai c'è poco e nulla di nuovo nel cinema. La differenza è lo stile con cui copia. Inarrivabile.

    Tra quei nomi avviamente Lynch era una dimenticanza (imperdonabile). Adoro sia Mulholland Drive che Lost Highways, quest'ultimo in particolare. Ma in generale tutta la sua filmografia mi ha sempre sedotto, da Eraserhead fino anche a Twin Peaks ovviamente.
    Dai film non ho mai cercato risposte ma domande. E quelle che generano i film di Lynch sono certamente uguali solo a loro stesse.
    Certo che ne convengo ma tutti i grandi registi e i loro film difficilmente possono essere confinati all'interno di un genere. Lo stesso Lost Highway, di cui parlavamo prima (tra l'altro è un film che amo per la sua destrutturazione narrativa portata talmente all'estremo da arrivare ad uno scambio di identità del protagonista), ha una componente thriller/horror. E' vero che, più di altri generi, il cinema horror è inondato da produzioni trash e d'exploitaion ma ciò non toglie che ci siano grandi registi in grado di scavare nei meandri più reconditi del'animo umano portando alla luce quello che la gente normalmente preferisce non sapere. Quindi, non sono molto d'accordo quando scrivi che il genere horror non sia in grado di trattare tematiche complesse ma forse è meglio non dilungarsi troppo visto che comunque questo è pur sempre un the well sul poker... magari un giorno potremmo scambiarci i contatti e parlare un po' di cinema e consigliarci a vicenda qualche film.

Pagina 3 di 66 PrimaPrima 12345671353 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •