Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 117 di 120 PrimaPrima ... 1767107113114115116117118119120 UltimaUltima
Risultati da 2,321 a 2,340 di 2393
Like Tree896Likes

Discussione: Bitcoin & Crypto, general discussion

  1. #2321
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non esiste un mondo di enormi risparmi senza debito, proprio non è fisicamente possibile, perchè affinchè qualcuno possa risparmiare, qualcuno deve indebitarsi. Se tu consumi/investi (in asset reali) meno del tuo reddito qualcuno deve consumare/investire + del suo reddito (cioè indebitarsi) per definizione. I risparmi finanziari in aggregato sono sempre 0. Perchè la somma di consumi + investimento (reale) è uguale alla somma dei redditi! investimento reale vuol dire spender soldi per costruire qualcosa che costa dei soldi (Che siano soldi in r&d per "costruire" un brevetto, o soldi per costruire un ponte, non cambia).
    Questa ti giuro che non l' ho capita.
    Non puo' esistere un mondo in cui le persone mediamente abbiano molti asset e poco debito in proporzione (il contrario di ora)?
    Ultima modifica di SirGeorge; 15-04-2018 alle 14:33
    Gioco su SisalPoker!

  2. #2322
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xplosive Visualizza Messaggio
    e poi il fatto che bitcoin sia supply constrained è una vaccata. basta poco e hai già fatto un fork.
    Si ma il mercato ha diversi incentivi affinche' alla fine si converga tutti verso una unica soluzione con un unico protocollo che si pappa il grosso della torta e tutti le altre coins che non muoiono, ma restano comunque irrilevanti come market cap.

    Avere un unico protocollo a grossa capitalizzazione da innumerevoli vantaggi a tutti gli utenti che fanno parte di quel network, hai piu' liquidita', meno volatilita', piu' decentralizzazione, piu' sicurezza nelle transazioni, piu' persone con le quali interagire direttamente etc. etc.

    Puoi copia-incollare il software facendo un fork ma l' effetto network non lo cloni e non lo inflazioni facilmente, quando fai un fork pur usando lo stesso identico codice crei un prodotto diverso, una coin meno diffusa, meno sicura, meno liquida, meno decentralizzata e molto piu' volatile.
    Ultima modifica di SirGeorge; 15-04-2018 alle 15:10
    ItaliaLOL likes this.
    Gioco su SisalPoker!

  3. #2323
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Questa ti giuro che non l' ho capita.
    Non puo' esistere un mondo in cui le persone mediamente abbiano molti asset e poco debito in proporzione (il contrario di ora)?
    Asset sì, ma non risparmio finanziario. Puoi accumulare (ad es.) case. O quadri, o gioielli. Non puoi accumulare risparmio finanziario senza debito. Cmq attualmente gli asset sono molti di + dei debiti ovviamente (e tale proporzione non mi risulta affatto si sia ridotta nel tempo, anzi). Ricorda che attualmente il totale dei bond in esistenza supera il totale di tutti gli altri asset finanziari esistenti. Solo il real estate è maggiore come classe di asset.

    Per capire il meccanismo dietro al risparmio aggregato devi capire che ogni reddito è il consumo/investimento di qualcun altro. E ricorda che qui la differenza tra investimento e consumo è solo l'idea che il secondo lo compri per fini legati alla produzione di redditi futuri, ma è frequente che tale linea sia difficile da tracciare.

    Proprio non c'è altro. Quindi la somma di tutti i redditi deve essere pari alla somma di tutti i consumi + investimenti in ogni periodo temporale che prendi in esame.

    Quindi in sostanza se tu vuoi che le famiglie (i privati cittadini) in aggregato possano risparmiare, DEVI avere aziende e/o lo stato che in aggregato si indebitano. Con risparmiare intendo destinare una quota del proprio reddito ad accumulo di claim finanziari. Non è risparmio in questo senso se ingradisci casa tua, o compri delle monete d'oro (di nuova coniazione) etc etc. Ricorda che quando compri una azione sul secondario non stai investendo in senso economico (alla tua transazione non corrisponde la creazione di un asset reale), solo in senso finanziario. Hai sostituito il tuo cash con un altro asset finanziario.

    L'esempio + tipico di questo problema di comprensione per i non addetti ai lavori è l'acquisto di una casa. In senso economico se tu compri casa è investimento SOLO se il tuo acquisto genera la costruzione della casa stessa. Cioè se la compri da cantiere sulla carta, o se contatti una azienda e te la fai costruire sulla tua terra, o simili.

    Se tu compri una casa che esiste già quello non è investimento in senso economico. Quella transazione non corrisponde alla costituzione di un nuovo asset di valore pari all'ammontare che tu hai speso. Prima tu avevi i soldi, e qualcuno aveva la casa. Dopo tu hai la casa, e qualcuno ha i soldi. In aggregato per l'economia NON E' SUCCESSO NIENTE.

    Tornando al risparmio aggregato, supponiamo di avere una popolazione che complessivamente, in media, vuole tenere in cash (o liquidità di forma analoga) il 20% del proprio reddito. Affinchè questo possa essere fisicamente possibile (ricorda, non vogliono investire in asset reali, voglio avere claim finanziari liquidabili e tramutabili a rischio 0 in potere d'acquisto a richiesta), qualcun altro (stato o aziende) IN AGGREGATO ogni anno deve indebitarsi esattamente della stessa somma che le famiglie vogliono risparmiare. E Farlo con strumenti ultraliquidi, similcash, tali da soddisfare la domanda di risparmio di cui sopra.

    Se non c'è la controparte dell'indebitamento, la volontà di risparmio aggregata delle famiglie genera un collasso dei redditi tale da ridurli esattamente della quota che avrebbero voluto risparmiare (in senso ECONOMICO) senza successo.

    Questa cosa si chiama paradox of thrift: se tutti vogliono risparmiare, nessuno è in grado di farlo.

    https://en.wikipedia.org/wiki/Paradox_of_thrift

    Quello che potresti avere volendo è un risparmio finanziario ma non economico di quel 20%. Cioè le famiglie in aggregato ogni anno costruiscono + asset dei quali loro sono proprietari. Ma quelli non saranno asset liquidi, a rischio 0 etc. Puoi costruire ogni anno + ponti, + case, + capannoni industriali etc etc. E farlo senza necessariamente aumentare il debito aggregato dell'economia. Ma questo richiede che la totalità di chi intende risparmiare è disponibile a convogliare TUTTO il proprio risparmio in forme di investimento illiquide e rischiose.

    Ogniqualvolta la domanda di risparmio è per strumenti similcash (e lo è sempre in ottima parte, basta vedere cosa la gente risponde alla domanda "un investimento che ha la possibilità di perdere il 20% lo prenderesti in considerazione"), ecco che hai il paradox of thrift che richiede a qualcun altro di indebitarsi. Per il similcash tuo è il debito di qualcun altro.

    Non mi è chiaro comunque da dove tu derivi l'idea che attualmente i risparmi NETTI (il net worth) delle persone sia modesto , a me risulta che sia ai valori + alti di sempre della storia mondiale o quasi.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  4. #2324
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    A me sembra una bella forzatura quella che fai quando dici che senza le attuali politiche monetarie i grandi downturn economici porterebbero a forme piu' spinte di socialismo.

    In particolare ritengo che in presenza di hard money il sistema economico NON sia necessariamente destinato a cicli di boom e bust di 8 o 10 anni, o peggio ancora grandi depressioni come quella del 1929.

    Quello che mi aspetterei io sarebbe un' economia solida che cresce in maniera molto regolare e sostenibile, non sparirebbero del tutto i periodi di recessione, che potrebbero fisiologicamente insorgere come conseguenza di particolari innovazioni tecnologiche, bolle speculative sui mercati, cambi improvvisi nelle preferenze dei consumatori o altri tipi di imprevisti; sarebbero periodi brevi e normalissimi in cui chi ha sbagliato a fare certi investimenti paga e chi deve perdere il lavoro lo perde.

    A tal proposito avere una valuta forte aiuterebbe molto le persone a proteggersi da un tale tipo di imprevisti, se perdi il lavoro ma hai da parte risparmi sufficienti per 2 anni di vita senza lavorare non ne fai un dramma, non scendi in piazza a fare la rivoluzione comunista, uno si tira su' le maniche e cerca un altro lavoro in un nuovo settore, nel tempo che impiega a trovarlo sopravvive coi risparmi, se non ha nulla da parte perche' quando aveva la possibilita' di risparmiare faceva tutti i giorni aperitivo, cambiava l' auto e 4 smartphone ogni anno tutto a rate, allora impara una lezione importante e si va avanti.

    Non vedo il bisogno di mettersi a manipolare denaro e tassi d' interesse il cui unico effetto e' quello di spingere gli attori economici a far finta di nulla, ignorare gli sbagli fatti e continuare a produrre e consumare robe che in condizioni normali non avrebbero piu' alcuna domanda, lo trovo estremamente stupido anche alla luce di un ipotetico rischio di poter sprofondare in forme piu' severe di socialismo.

    Riguardo alla grande depressione del 1929 o a quello che e' successo nel 2008 io son del parere che a gettare le basi per downturn catastrofici di quella entita' sia stata proprio una massiccia manipolazione del denaro e del credito, proprio quelle manipolazioni che te definisci come grandi conquiste dell' ingegneria monetaria.
    A me no dato che è esattamente quello che è successo in italia e germania ai tempi di keynes.

    La presenza di hard money l'abbiamo già avuta. Per secoli.

    Il capitalismo inizia in modo vago a metà 700 , con forza a inizio 800. La FED è del 1913.

    https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_economic_crises
    18th century
    South Sea Bubble (1720) (UK)
    Mississippi Company (1720) (France)
    Crisis of 1763 – started in Amsterdam, begun by the collapse of Leendert Pieter de Neufville, spread to Germany and Scandinavia
    Great East Indian Bengal Bubble Crash (1769) (India) Crash started by rapid overvaluation of East India company.
    Crisis of 1772 – started in London and Amsterdam, begun by the collapse of the bankers Neal, James, Fordyce and Down.
    Panic of 1785 – United States
    Panic of 1792 – United States
    Panic of 1796–1797 – Britain and United States
    19th century
    Danish state bankruptcy of 1813
    Post-Napoleonic depression (post 1815)(England)
    Panic of 1819, a U.S. recession with bank failures; culmination of U.S.'s first boom-to-bust economic cycle
    Panic of 1825, a pervasive British recession in which many banks failed, nearly including the Bank of England
    Panic of 1837, a U.S. recession with bank failures, followed by a 5-year depression
    Panic of 1847, started as a collapse of British financial markets associated with the end of the 1840s railway industry boom
    Panic of 1857, a U.S. recession with bank failures
    Panic of 1866, was an international financial downturn that accompanied the failure of Overend, Gurney and Company in London
    Great Depression of British Agriculture (1873–1896)
    Long Depression (1873–1896)
    Panic of 1873, a US recession with bank failures, followed by a four-year depression
    Panic of 1884
    Panic of 1890
    Panic of 1893, a US recession with bank failures
    Australian banking crisis of 1893
    Panic of 1896

    Ricorda inoltre che nel 1929 avevi ancora la tua bella hard money. Come friedman ha ben spiegato qui è stato proprio il rimanere ancorati a ragionamenti da gold standard ad esacerbare la crisi e renderla così famosa e nefasta.



    L'abbandono del gold standard è stato del 1934! cioè la peggiore crisi di sempre è avvenuta in pieno gold standard, l'hard money che tu vuoi provare non capendo che l'abbiamo già provata, e piaceva così tanto che pur subendo crisi orrenda dopo crisi orrenda l'abbiamo abbandonata solo con l'apocalissi del 1929-1933.

    Tu parli per ipotesi di cosa accadrebbe con "hard money". Io ti dico e ti ripeto che abbiamo almeno 150 anni di storia di hard money con capitalismo e la situazione corrente è figlia di quello che abbiamo imparato con i problemi di quei 150 anni. Non è una novità quel che proponete, e non è qualcosa sul quale dobbiamo speculare per ipotetici su come funzionerebbe. Sappiamo quali sono i pro e i contro e sono nettamente peggiori di quelli del modello attuale.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  5. #2325
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Si ma il mercato ha diversi incentivi affinche' alla fine si converga tutti verso una unica soluzione con un unico protocollo che si pappa il grosso della torta e tutti le altre coins che non muoiono, ma restano comunque irrilevanti come market cap.

    Avere un unico protocollo a grossa capitalizzazione da innumerevoli vantaggi a tutti gli utenti che fanno parte di quel network, hai piu' liquidita', meno volatilita', piu' decentralizzazione, piu' sicurezza nelle transazioni, piu' persone con le quali interagire direttamente etc. etc.

    Puoi copia-incollare il software facendo un fork ma l' effetto network non lo cloni e non lo inflazioni facilmente, quando fai un fork pur usando lo stesso identico codice crei un prodotto diverso, una coin meno diffusa, meno sicura, meno liquida, meno decentralizzata e molto piu' volatile.
    Non è quello che il grafico dice della bitcoin dominance dice.

    https://coinmarketcap.com/charts/#dominance-percentage

    Anzi pare evidente attualmente che l'incentivo per chiunque mastichi di "blockchain" sia crearsi la sua o unirsi a un nuovo progetto dove puoi fare un pacco di soldi a caso sfruttando la frenzy del momento (magari il momento magico è passato ma è stato così ultimi 6-12 mesi e lo sai benissimo).

    Anche nello sviluppo delle cripto gli incentivi di chi sviluppa, e di chi dovrebbe forse un giorno usarle come "moneta normale" non sono affatti allineati.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  6. #2326
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Reputazione
    38
    Posts
    1,272
    Citato in
    151 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non è quello che il grafico dice della bitcoin dominance dice.

    https://coinmarketcap.com/charts/#dominance-percentage

    Anzi pare evidente attualmente che l'incentivo per chiunque mastichi di "blockchain" sia crearsi la sua o unirsi a un nuovo progetto dove puoi fare un pacco di soldi a caso sfruttando la frenzy del momento (magari il momento magico è passato ma è stato così ultimi 6-12 mesi e lo sai benissimo).

    Anche nello sviluppo delle cripto gli incentivi di chi sviluppa, e di chi dovrebbe forse un giorno usarle come "moneta normale" non sono affatti allineati.
    La BTC dominance riflette gli hype cycle delle "alts", non molto di piu'.E' decisamente utile per poter "leggere" i cicli di mercato delle crypto, in combo con altri strumenti.

    Che chi nel 2017, abbia creato la sua blockchain o alt e abbiamo fatto un lauto moneygrab, non c'è dubbio. C'era e c'è da stampare, vediamo cosa ne pensa la SEC (mannaia is coming)

    Il mercato, anche se MOOOLTO lentamente, sta maturando. Speriamo non troppo in fretta
    A livello di fondamentali (network value, scalabilitá ecc) la strada è ancora lunga.

    Bisogna capire che in questo momento piu' che un investimento certo longterm, si tratta di cavalcare le onde degli HYPE cycles. Se non sai quello che fai, rischi di schiantarti male. Senza dubbio. Non mi pare fosse diverso a Poker.

    Vediamo ora dove i millenials si rifugiano vista la situazione dei mercati e quella geopolitica.
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

  7. #2327
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    La BTC dominance riflette gli hype cycle delle "alts", non molto di piu'.E' decisamente utile per poter "leggere" i cicli di mercato delle crypto, in combo con altri strumenti.

    Che chi nel 2017, abbia creato la sua blockchain o alt e abbiamo fatto un lauto moneygrab, non c'è dubbio. C'era e c'è da stampare, vediamo cosa ne pensa la SEC (mannaia is coming)

    Il mercato, anche se MOOOLTO lentamente, sta maturando. Speriamo non troppo in fretta
    A livello di fondamentali (network value, scalabilitá ecc) la strada è ancora lunga.

    Bisogna capire che in questo momento piu' che un investimento certo longterm, si tratta di cavalcare le onde degli HYPE cycles. Se non sai quello che fai, rischi di schiantarti male. Senza dubbio. Non mi pare fosse diverso a Poker.

    Vediamo ora dove i millenials si rifugiano vista la situazione dei mercati e quella geopolitica.
    Sir george ha parlato di incentivi DEL MERCATO che puntano verso il consolidamento. Secondo me sbaglia e il mercato incentiva il frazionamento , ed è quello che dice anche il grafico.

    Per te tra 18 mesi BTC torna a essere 80%+ della market cap?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  8. #2328
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Reputazione
    38
    Posts
    1,272
    Citato in
    151 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Sir george ha parlato di incentivi DEL MERCATO che puntano verso il consolidamento. Secondo me sbaglia e il mercato incentiva il frazionamento , ed è quello che dice anche il grafico.

    Per te tra 18 mesi BTC torna a essere 80%+ della market cap?
    Non ho gli elementi necessari per poterti dare una risposta che non sia per lo piu' un gut feeling. Ma visto che BTC è un po' la riserva di valore delle crypto (come ha dimostrato nei cicli dell'hype e delle bolle passate), mi aspetto che la sua dominance cresca. In realtá è quello che ho anticipato quando tutti si facevano le pippe comprando ripple a 3,5$ (o holdando ripple et similia, peggio ancora).
    Per i millenials BTC è un miglior store of value che l'oro (lo dicono i dati), e non mi sorprende.Ed è il re dello store of value nelle crypto. Per la tech gen, cosa c'è di meglio che muovere velocemente e cheap value in momenti come questo? (costi e tempo di trasferimento su BTC network sono migliorati parecchio)
    Per me continueremo a vedere degli hype cycle nelle alts che culmineranno in bolla speculativa (quello che è successo nel 2017) nei supercicli di BTC e successivo ciclo bear volatile + accumulo, che avverrá solo su progetti che hanno un ottimo value come solide bet (vedi ETH o altre platform per dapps). Le shitcoin senza reale uso e valore tenderanno allo 0, perchè obv sn asset fuffa (schemi piramidali, moneygrab, gente con la pancia piena che non delivera nulla ecc).
    Dovremmo continuare a vedere questo scenario ripetersi ancora. La regolamentazione obv giocherá un grosso ruolo.
    Ma mi pare che giá con i futures, il primo passo sia stato fatto e la SEC sembra puntare in quel senso.
    Long term gli incentivi del mercato verso il consolidamento ci dovrebbero essere, ma non è dall'oggi al domani. Il frazionamento è quello che sta accadendo ora. Ed 'e dettato maggiormente dall'emotivitá e dall'aviditá umana short term, elemento chiave dell'hype cycle.

    Quando e se, la gente si sveglierá, vivremo in un mondo di reale trade of value. Ma la strade è lunga e piena di ostacoli.

    My 2 satoshis
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

  9. #2329
    Mat
    Mat è offline
    Scandinavian LAG L'avatar di Mat
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    Genova
    Reputazione
    8
    Posts
    906
    Citato in
    42 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Sir george ha parlato di incentivi DEL MERCATO che puntano verso il consolidamento. Secondo me sbaglia e il mercato incentiva il frazionamento , ed è quello che dice anche il grafico.

    Per te tra 18 mesi BTC torna a essere 80%+ della market cap?
    Su questa parte imo ha ragione Luciom, il concetto di Bitcoin come "Anello Unico" è sorpassato da un bel po' ormai e probabilmente sostenuto quasi solo dai Bitcoin maximalists.

    Meglio prendere coscienza della realtà e accettare un futuro di blockchains interoperative non dominanti.
    Ultima modifica di Mat; 15-04-2018 alle 16:41
    ItaliaLOL likes this.
    "è un lungo viaggio, non togliere i pantaloni amico mio"

  10. #2330
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Reputazione
    38
    Posts
    1,272
    Citato in
    151 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mat Visualizza Messaggio
    Su questa parte imo ha ragione Luciom, il concetto di Bitcoin come "Anello Unico" è sorpassato da un bel po' ormai e probabilmente sostenuto quasi solo dai Bitcoin maximalists.

    Meglio prendere coscienza della realtà e accettare un futuro di blockchains interoperative.
    zioslim scriverá tra 3..2..1

    Normalmente sono la voce nel mezzo del coro. Perchè capisco (o almeno ci provo), entrambi i punti di vista.
    Strutturalmente, il futuro è quello che dici te Mat. Ma appunto, a livello strutturale. E internet non è diventato INTERNET dopo pochi anni.
    Qui siamo proprio a un cambio di paradigma sistemico a 365 gradi. E BTC è il leader di questo cambio, dagli albori del 2008.

    Poi nel durante, nasceranno (e spero moriranno male) i vari RIPPLE, TRON, BITCONNECT (questo è semi morto, ricordo ancora il post di guidotk o come si chiama, chiedendo di Bitconnect :P) ecc. ecc. ecc.
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

  11. #2331
    Antonius L'avatar di bubukonan
    Registrato il
    Jun 2010
    Reputazione
    115
    Posts
    3,811
    Citato in
    673 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Scusate ma come può essere buona una moneta deflattiva? Se uno perde il lavoro, come sostenete, è sicuramente più incentivato ad oziare rispetto ad avere una moneta inflattiva.
    Questo come può essere economicamente produttivo?
    Solo a me sembra un ragionamento in linea con il reddito di cittadinanza?
    Remember, you're lucky. If you're a winning poker player, that means you probably have an I.Q. over average, you have a smart brain and you found this Job wich is a dream for a lot of people, i think that you should consider yourself lucky only cause of this. (Rebellz)

    If you want to play MTTs for a living, you better either put in a ton of volume, play really well, or be prepared to be a slave to variance (and nobody’s actually prepared for that).

  12. #2332
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non è quello che il grafico dice della bitcoin dominance dice.

    https://coinmarketcap.com/charts/#dominance-percentage

    Anzi pare evidente attualmente che l'incentivo per chiunque mastichi di "blockchain" sia crearsi la sua o unirsi a un nuovo progetto dove puoi fare un pacco di soldi a caso sfruttando la frenzy del momento (magari il momento magico è passato ma è stato così ultimi 6-12 mesi e lo sai benissimo).

    Anche nello sviluppo delle cripto gli incentivi di chi sviluppa, e di chi dovrebbe forse un giorno usarle come "moneta normale" non sono affatti allineati.
    E' un momento estremamente caotico in cui il mercato con molta difficolta' sta cercando di scoprire quale e' il vero valore di questa tecnologia.

    Negli ultimi 2 anni si e' buttata dentro una quantita' di dumb money allucinante che sta sballando i prezzi di tutto il settore, alla fine dell' anno scorso il 90% delle persone che holdavano criptovalute non aveva la piu' pallida idea di cosa fosse il denaro, di cosa fosse l' inflazione o di quale fosse la value proposition originale che ha dato origine a tutto; molti non hanno mai neanche imparato ad usare un wallet, tutta questa massa di pecoroni dell' ultima ora si e' buttata dentro comprando robe totalmente a caso attratti da quei progetti che hanno speso di piu' in marketing.

    Giustamente tu hai notato l' incentivo per chiunque mastichi di "blockchain" a crearsi la sua o unirsi ad un nuovo progetto.

    Tale incentivo esiste ora solo come conseguenza della massa di sprovveduti che tira soldi a caso ovunque; se un pirla qualsiasi lanciando una nuova coin riesce a tirar su' milioni di $ di funding semplicemente promettendo la luna ai gonzi, allora qualsiasi altra persona al mondo con un po' di intraprendenza e pochi scrupoli inizia a fare la stessa cosa, e cosi' e' stato.

    Morale della favola secondo me il mercato sta sbagliando a prezzare certi asset, di incentivi a convergere verso un unico protocollo e una unica moneta ce ne sono diversi e sono incentivi molto potenti, potrei sbagliare ma secondo me e' questione di poco tempo prima che tali forze inizino ad esercitare la propria influenza in maniera determinante.
    Gioco su SisalPoker!

  13. #2333
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mat Visualizza Messaggio
    Su questa parte imo ha ragione Luciom, il concetto di Bitcoin come "Anello Unico" è sorpassato da un bel po' ormai e probabilmente sostenuto quasi solo dai Bitcoin maximalists.

    Meglio prendere coscienza della realtà e accettare un futuro di blockchains interoperative non dominanti.
    Questo e' proprio il genere di paradigmi contro cui mi piace scommettere sui mercati finanziari.
    Ultima modifica di SirGeorge; 15-04-2018 alle 18:20
    Gioco su SisalPoker!

  14. #2334
    Mat
    Mat è offline
    Scandinavian LAG L'avatar di Mat
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    Genova
    Reputazione
    8
    Posts
    906
    Citato in
    42 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    Strutturalmente, il futuro è quello che dici te Mat. Ma appunto, a livello strutturale. E internet non è diventato INTERNET dopo pochi anni.
    Qui siamo proprio a un cambio di paradigma sistemico a 365 gradi. E BTC è il leader di questo cambio, dagli albori del 2008.
    Specifico meglio per i non addetti ai lavori:

    Internet è la Blockchain, BTC è Google.
    Una è il protocollo, l'altra è l'applicazione sviluppata su di essa.

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Questo e' proprio il genere di paradigmi contro cui mi piace scommettere sui mercati finanziari.
    In realtà il paradigma attuale è Bitcoin moneta dominante, quindi stai scommettendo che tutto rimarrà come ora.
    Al massimo è la mia bet che va contro questo paradigma.

    Anyway si sarà capito ma sono un sostenitore del flippening (Bitcoin che switcha il primo posto per market cap) e lo sostengo da quando la Bitcoin dominance era a 60%+.
    Ovviamente questo non vuol dire che un'altra moneta arriverà ad avere l'attuale market dominance di Bitcoin.
    "è un lungo viaggio, non togliere i pantaloni amico mio"

  15. #2335
    Fish
    Registrato il
    Aug 2017
    Reputazione
    0
    Posts
    14
    Citato in
    0 Post(s)

    Predefinito

    interessante notare come anche qui chi ha un backround più propriamente economico tende a vedere btc dominante nel lungo, mentre chi al contrario ha una formazione + informatica propende per ethereum o cmq per altre soluzioni blockchain + avanzate di btc

  16. #2336
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,012
    Citato in
    807 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    zioslim scriverá tra 3..2..1

    Normalmente sono la voce nel mezzo del coro. Perchè capisco (o almeno ci provo), entrambi i punti di vista.
    Strutturalmente, il futuro è quello che dici te Mat. Ma appunto, a livello strutturale. E internet non è diventato INTERNET dopo pochi anni.
    Qui siamo proprio a un cambio di paradigma sistemico a 365 gradi. E BTC è il leader di questo cambio, dagli albori del 2008.

    Poi nel durante, nasceranno (e spero moriranno male) i vari RIPPLE, TRON, BITCONNECT (questo è semi morto, ricordo ancora il post di guidotk o come si chiama, chiedendo di Bitconnect :P) ecc. ecc. ecc.
    guarda se dovessi rispondere a tutte le puttanate che i nocoiner scrivono perderei la vita sui forum.
    La cosa tristissima sai qual è?
    E' che non è un peccato non capirci un cazzo di questa roba; è complessa, nuova, senza precedenti, e non si può comprendere a fondo se non si ha una conoscenza vasta di informatica, crittografia, economia (quella vera non soltanto le puttanate keynesiane) e game theory. Io stesso non capisco niente di crittografia quindi mi limito ad ascoltare chi ne sa e cerco di separare noise e signal, a volte ci riesco a volte no quindi mi baso sui fatti che capisco e non mi sbilancio.

    Invece vedo che molti che non hanno mai avuto una cripto in vita loro e che non capiscono un cazzo di uno o più dei 4 elementi sopra citati, sparano sentenze con una sicurezza che fa quasi tenerezza. Cmq vabbè chissene! Avremo più tempo noi per accumulare fino a quando a loro toccherà vendere casa per comprare 1 BTC.

    Cercando di fare un discorso serio, per quanto riguarda la dominance per me nel futuro prossimo con arrivo di security tokens, colored coins (in cui non credo molto) e in seguito tokenizzazione di tutti gli asset reali e finanziari (questa la vedo più probabile), la dominance di Bitcoin scenderà quasi matematicamente anche sotto al 10%.
    Se però consideriamo la dominance RELATIVA alle cripto con ipotetica funzione futura di moneta (Bitcoin, Litecoin, BcashLOL, Doge etc....), penso che quella andrà ad essere qualcosa tra il 95 e il 100% - le premesse attuali sono che nessuna potrà competere con Bitcoin, sopratutto se lo sviluppo del Layer2 (Lightning) avrà successo.
    Il futuro fantascientifico al momento è quello in cui ci sarà anche un Bitcoin Layer 3 su cui sviluppare e deployare (scusate fa schifo la parola ma non so come renderla in italiano ) smart contracts... lì ci sarà da ridere, perchè poi voglio vedere chi continuerà a sviluppare ERC20, Neo, Tezos etc... quando potrà fare tutto sulla blockchain più sicura al mondo. Ma questa appunto per ora è fantascienza, al momento Ethereum resta padrone del mercato con competitors molto indietro.
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  17. #2337
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    Non ho gli elementi necessari per poterti dare una risposta che non sia per lo piu' un gut feeling. Ma visto che BTC è un po' la riserva di valore delle crypto (come ha dimostrato nei cicli dell'hype e delle bolle passate), mi aspetto che la sua dominance cresca. In realtá è quello che ho anticipato quando tutti si facevano le pippe comprando ripple a 3,5$ (o holdando ripple et similia, peggio ancora).
    Per i millenials BTC è un miglior store of value che l'oro (lo dicono i dati), e non mi sorprende.Ed è il re dello store of value nelle crypto. Per la tech gen, cosa c'è di meglio che muovere velocemente e cheap value in momenti come questo? (costi e tempo di trasferimento su BTC network sono migliorati parecchio)
    Per me continueremo a vedere degli hype cycle nelle alts che culmineranno in bolla speculativa (quello che è successo nel 2017) nei supercicli di BTC e successivo ciclo bear volatile + accumulo, che avverrá solo su progetti che hanno un ottimo value come solide bet (vedi ETH o altre platform per dapps). Le shitcoin senza reale uso e valore tenderanno allo 0, perchè obv sn asset fuffa (schemi piramidali, moneygrab, gente con la pancia piena che non delivera nulla ecc).
    Dovremmo continuare a vedere questo scenario ripetersi ancora. La regolamentazione obv giocherá un grosso ruolo.
    Ma mi pare che giá con i futures, il primo passo sia stato fatto e la SEC sembra puntare in quel senso.
    Long term gli incentivi del mercato verso il consolidamento ci dovrebbero essere, ma non è dall'oggi al domani. Il frazionamento è quello che sta accadendo ora. Ed 'e dettato maggiormente dall'emotivitá e dall'aviditá umana short term, elemento chiave dell'hype cycle.

    Quando e se, la gente si sveglierá, vivremo in un mondo di reale trade of value. Ma la strade è lunga e piena di ostacoli.

    My 2 satoshis
    Non ho capito la tua risposta. Il tuo gut feeling. BTC dominance tra 18 mesi = ?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  18. #2338
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Questo e' proprio il genere di paradigmi contro cui mi piace scommettere sui mercati finanziari.
    Quindi te sei long btc, short tutte le alt?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  19. #2339
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    guarda se dovessi rispondere a tutte le puttanate che i nocoiner scrivono perderei la vita sui forum.
    La cosa tristissima sai qual è?
    E' che non è un peccato non capirci un cazzo di questa roba; è complessa, nuova, senza precedenti, e non si può comprendere a fondo se non si ha una conoscenza vasta di informatica, crittografia, economia (quella vera non soltanto le puttanate keynesiane) e game theory. Io stesso non capisco niente di crittografia quindi mi limito ad ascoltare chi ne sa e cerco di separare noise e signal, a volte ci riesco a volte no quindi mi baso sui fatti che capisco e non mi sbilancio.

    Invece vedo che molti che non hanno mai avuto una cripto in vita loro e che non capiscono un cazzo di uno o più dei 4 elementi sopra citati, sparano sentenze con una sicurezza che fa quasi tenerezza. Cmq vabbè chissene! Avremo più tempo noi per accumulare fino a quando a loro toccherà vendere casa per comprare 1 BTC.

    Cercando di fare un discorso serio, per quanto riguarda la dominance per me nel futuro prossimo con arrivo di security tokens, colored coins (in cui non credo molto) e in seguito tokenizzazione di tutti gli asset reali e finanziari (questa la vedo più probabile), la dominance di Bitcoin scenderà quasi matematicamente anche sotto al 10%.
    Se però consideriamo la dominance RELATIVA alle cripto con ipotetica funzione futura di moneta (Bitcoin, Litecoin, BcashLOL, Doge etc....), penso che quella andrà ad essere qualcosa tra il 95 e il 100% - le premesse attuali sono che nessuna potrà competere con Bitcoin, sopratutto se lo sviluppo del Layer2 (Lightning) avrà successo.
    Il futuro fantascientifico al momento è quello in cui ci sarà anche un Bitcoin Layer 3 su cui sviluppare e deployare (scusate fa schifo la parola ma non so come renderla in italiano ) smart contracts... lì ci sarà da ridere, perchè poi voglio vedere chi continuerà a sviluppare ERC20, Neo, Tezos etc... quando potrà fare tutto sulla blockchain più sicura al mondo. Ma questa appunto per ora è fantascienza, al momento Ethereum resta padrone del mercato con competitors molto indietro.
    Timeframe, così possiamo dire se ci hai preso o se hai scappellato in modo eclatante?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  20. #2340
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    18,598
    Citato in
    2901 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NoScamPliz Visualizza Messaggio
    interessante notare come anche qui chi ha un backround più propriamente economico tende a vedere btc dominante nel lungo, mentre chi al contrario ha una formazione + informatica propende per ethereum o cmq per altre soluzioni blockchain + avanzate di btc
    Io ho background economico e vedo btc non particolarmetne dominante nel lungo.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 3 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 3 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •