Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Pagina 118 di 121 PrimaPrima ... 1868108114115116117118119120121 UltimaUltima
Risultati da 2,341 a 2,360 di 2404
Like Tree904Likes

Discussione: Bitcoin & Crypto, general discussion

  1. #2341
    Fish
    Registrato il
    Aug 2017
    Reputazione
    0
    Posts
    23
    Citato in
    0 Post(s)

    Predefinito

    si beh l'osservazione non aveva pretesa di universalità

  2. #2342
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Una domanda per italiaLOL: perchè se la blockchain è vista, da chi opera sulle cripto, come lo strumento + efficace per evitare i problemi di trust, perchè i consorzi di mining non pagano i soci tramite smart contract?

    Perchè uno dei di loro per esempio, sul suo sito, ha bisogno di scrivere

    https://slushpool.com/home/

    Tradition & Trust
    First Bitcoin mining pool in the world
    Operating since December 2010
    Over 1,000,000 BTC mined since December 2010
    Long history of stable and accurate payouts

    Se non li usate nemmeno tra di voi quegli strumenti, perchè pensate che verranno a breve adottati dalla massa?
    xplosive likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  3. #2343
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NoScamPliz Visualizza Messaggio
    si beh l'osservazione non aveva pretesa di universalità
    Credo che ci sia confusione sui processi (di solito normali) di concentrazione dopo una fase iniziale frammentata. In tantissimi settori innovativi (quasi tutti) si parte con mille rivoli di tentativi vari e poi dopo un pò, quando il mercato è relativamente saturo e non c'è + l'inseguimento ossessivo della market share e le idee principali hanno avuto esecuzione, c'è consolidamento con i progetti farlocchi che saltano perchè non hanno + ossigeno, e tanti dei piccoli anche funzionanti comprati dai principali grossi.

    Solo che nelle cripto non c'è il concetto di una moneta che "acquisisce" un'altra, come invece c'è tra le società negli altri settori. Non ha neanche senso linguistico parlare di una moneta che "si compra" l'altra moneta. Quindi viene a mancare il processo che normalmente porta al consolidamento.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  4. #2344
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,014
    Citato in
    811 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Timeframe, così possiamo dire se ci hai preso o se hai scappellato in modo eclatante?
    dipende dagli sviluppi di Lightning.
    Molte delle cosiddette "concorrenti" di Bitcoin adesso esistono per la feature dei trasferimenti rapidi; o perchè hanno già implementato prima segwit/lightning (vedi Litecoin) o perchè hanno blocchi grandi (vedi Bcash), in tutti i casi perchè in sostanza hanno pochissime transazioni rispetto a BTC, che invece muove tutto onchain (con conseguente lentezza e fees un po' più alte).

    Se BTC riesce a scalare off-chain, potendo appunto offrire come base la blockchain più sicura e decentralizzata, e il maggiore network effect, non basteranno più gli investimenti marketing per convincere le persone a usare le alternative.
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  5. #2345
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Quindi te sei long btc, short tutte le alt?
    Si, per ora.
    Gioco su SisalPoker!

  6. #2346
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Si, per ora.
    Ok almeno è chiara la posizione. Non mi è chiaro però perchè lo chiami paradigma, nel senso che comunque si tratta di un evento relativamente recente quello dell'esplosione delle alt. Quando hai scritto paradigma sembrava ti riferissi al discorso "mondo finanziario tradizionale vs mondo cripto", che però non c'entra con la bitcoin dominance in aumento o in calo.

    Il trend di breve comunque è con te, nel senso che la dominance era andata a 1 terzo e ora è migliorata un pò, hai un target per chiudere questa posizione? dominance 50, da quelle parti?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  7. #2347
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Reputazione
    0
    Posts
    421
    Citato in
    6 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Ok almeno è chiara la posizione. Non mi è chiaro però perchè lo chiami paradigma, nel senso che comunque si tratta di un evento relativamente recente quello dell'esplosione delle alt. Quando hai scritto paradigma sembrava ti riferissi al discorso "mondo finanziario tradizionale vs mondo cripto", che però non c'entra con la bitcoin dominance in aumento o in calo.

    Il trend di breve comunque è con te, nel senso che la dominance era andata a 1 terzo e ora è migliorata un pò, hai un target per chiudere questa posizione? dominance 50, da quelle parti?
    Intendevo dire che nell' ambiente sono in moltissimi, quasi tutti a pensarla come Matt.

    Citazione Originariamente Scritto da Mat Visualizza Messaggio
    Su questa parte imo ha ragione Luciom, il concetto di Bitcoin come "Anello Unico" è sorpassato da un bel po' ormai e probabilmente sostenuto quasi solo dai Bitcoin maximalists.
    Meglio prendere coscienza della realtà e accettare un futuro di blockchains interoperative non dominanti.
    Nei prezzi attuali e' scontato il tipo di view che ha Matt, il mercato da quasi per scontato che di blockchain ce ne saranno molte e che interagiranno l' una con l' altra, quando e' cosi' di solito conviene fare la scommessa contrarian soprattutto se uno pensa che la view che hanno tutti gli altri sia sbagliata e destinata ad essere rivista. Se hai ragione fai bingo, se hai torto non perdi nulla perche' tanto era gia' scontato che di blockchain ce ne sarebbero state 10,000 tutte a pari market cap, e' un po' come un biglietto della lotteria che ti viene regalato.

    Riguarda al discorso dominance rileggi quello che ha scritto zioslim qualche messaggio piu' sopra, se ti riferisci a questa metrica qua https://coinmarketcap.com/charts/#dominance-percentage e' abbastanza facile che da qui in avanti il bitcoin continuera' a soffrire ma quello secondo me non e' affatto un benchmark valido da tenere in considerazione per motivi differenti.

    1) Vengono inclusi nel calcolo una marea di progetti che poco o nulla c'entrano col concetto di moneta, robe tipo Ethereum Eos o Cardano sono principalmente piattaforme per smart contract che come forma di denaro secondo me valgono poco e da quello che ho capito non hanno neanche l' ambizione di poter competere in quell' ambito col bitcoin. Poi ci sono incluse tutte le ICO, praticamente delle startup che quando va bene nulla c' entrano con il concetto di moneta o di blockchain, quando va male son proprio semplicemente delle truffe.

    2) Alcune coins su' coinmarketcap hanno prezzi "gonfiati" da un gruppo ristretto di persone che magari holda il 95% del total supply e negli exchange stampa il prezzo che vuole, ci son robe che capitalizzano miliardi ma hanno community di appena 2 o 3000 utenti, se vai a guardare negli exchange i volumi autentici di scambio sono infimi, e come arriva qualcuno che vuol vendere lo 0,1% del total supply per farlo deve sbattere giu' il prezzo del 70%.

    Un benchmark piu' adeguato sarebbe vedere cosa fa BTC contro un basket di protocolli a funzione solamente monetaria, tipo LTC, BCH, XMR, DASH e via dicendo.

    Per quanto riguarda target non ne ho al momento, valuto man mano anche perche' cambio idea spesso in base alle nuove informazioni che mi giungono, pero' la percezione che ho al momento e' che le altcoin siano tutte abbastanza sopravvalutate rispetto a BTC, son sopravvalutate quelle a funzione monetaria come LTC e BCH, e sono strasopravvalutati i progetti tipo Ethereum anche se devo ammettere che per me Ethereum era sopravvalutato gia' da quando stava a 0,005 BTC, ora e' a 10x quel prezzo.
    Ultima modifica di SirGeorge; 16-04-2018 alle 18:04
    Gioco su SisalPoker!

  8. #2348
    Antonius L'avatar di conilmionome
    Registrato il
    Oct 2010
    Reputazione
    60
    Posts
    2,307
    Citato in
    165 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio

    Per quanto riguarda target non ne ho al momento, valuto man mano anche perche' cambio idea spesso in base alle nuove informazioni che mi giungono, pero' la percezione che ho al momento e' che le altcoin siano tutte abbastanza sopravvalutate rispetto a BTC, son sopravvalutate quelle a funzione monetaria come LTC e BCH, e sono strasopravvalutati i progetti tipo Ethereum anche se devo ammettere che per me Ethereum era sopravvalutato gia' da quando stava a 0,005 BTC, ora e' a 10x quel prezzo.
    Perchè ritieni ETH così sopravvalutato?
    Tutto il mercato legato ai token, agli exchange decentralizzati e insomma a tutto il mondo degli smart contracts ruota attorno a eth, perchè lo ritieni così sopravvalutato?
    Hai appunto fatto un discorso sulla BTC dominance legata ai concorrenti diretti escludendo appunto chi non rientra nel concetto di semplice moneta e concordo chiaramente.
    Poi però ritieni che Eth sia non solo sopravvalutato ma strasopravvalutato, perchè?
    Considerando poi che in molti credono che in un futuro, anche non molto lontano, Eth sarà destinato al primato nel market cap..
    Se sei incerto o titubante tira un 5 oppure un fante

  9. #2349
    Fish
    Registrato il
    Aug 2017
    Reputazione
    0
    Posts
    23
    Citato in
    0 Post(s)

    Predefinito

    @zio_slim81 ma il lightening contribuisce ad una maggiore decentralizzazione? ti chiedo perchè a mio avviso il grosso leak che sta manifestando btc è legato al fatto che ormai l'enorme potenza di calcolo necessaria a minare per forza di cose accentri il "potere" nelle mani di pochi

  10. #2350
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,014
    Citato in
    811 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NoScamPliz Visualizza Messaggio
    @zio_slim81 ma il lightening contribuisce ad una maggiore decentralizzazione? ti chiedo perchè a mio avviso il grosso leak che sta manifestando btc è legato al fatto che ormai l'enorme potenza di calcolo necessaria a minare per forza di cose accentri il "potere" nelle mani di pochi
    questo che tu fai è un errore molto comune: la decentralizzazione di Bitcoin non ha nel mining un point of failure, non esiste il "leak" di cui parli.
    Ti invito a leggere questo articolo di Jimmy Song che spiega bene il perchè:
    https://medium.com/@jimmysong/mining...s-b74102adbd36
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  11. #2351
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    questo che tu fai è un errore molto comune: la decentralizzazione di Bitcoin non ha nel mining un point of failure, non esiste il "leak" di cui parli.
    Ti invito a leggere questo articolo di Jimmy Song che spiega bene il perchè:
    https://medium.com/@jimmysong/mining...s-b74102adbd36
    Non è molto convincente la parte sullo scenario + pericoloso secondo me che è , stando all'articolo, 1) -> 3). Ovvero chi produce l'hardware per minare che non te lo vende +.

    Scenario 3: Price Gouging/Buying Restrictions/Shipping Delays
    In this scenario, the equipment manufacturer uses its dominant position to add additional costs for buyers of the equipment. The costs may be charging more for the equipment, forcing the usage of certain payment methods, delaying shipping, perhaps even restrictions on how the equipment may be used.

    All of these tactics become intolerable under competition as the total costs of the equipment can’t go above that of the competition without hurting sales and thus must be used judiciously, if at all. The additional revenue from acting this way is offset by long term reputational damage.

    In monopolio te ne puoi sbattere le palle del "reputational damage" come dimostrano tantissimi casi da pokerstars che elimina la rakeback al servizio di livello imbarazzante delle telecom dove sono operatore unico etc.

    Tra l'altro non esamina il "il produttore di hardware diventa il miner unico per i fatti suoi con la nuova generazione di hardware". Non mi è chiaro come il "long term damage" possa entrare nel calcolo se facendolo puoi sifonarti 100+ miliardi di asset in relativamente poco tempo.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  12. #2352
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,014
    Citato in
    811 Post(s)

    Predefinito

    in realtà l'unico antidoto vero a questo problema è la concorrenza

    pare che sul mercato stiano arrivando dei concorrenti validi per Bitmain. Spero che siano in grado di provarsi efficienti e in sostanza un salvagente se Jihan dovesse impazzire
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  13. #2353
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    in realtà l'unico antidoto vero a questo problema è la concorrenza

    pare che sul mercato stiano arrivando dei concorrenti validi per Bitmain. Spero che siano in grado di provarsi efficienti e in sostanza un salvagente se Jihan dovesse impazzire
    Ti sembra, in ottica di utilizzare le cripto come sostituti delle valute nel futuro, sensato mettere il destino del pianeta nelle mani della manifattura di microprocessori specifici dedicati? Quanto credi che ci vorrebbe agli stati se le cripto diventassero LA valuta di riferimento a statalizzare e/o ipercontrollare quel bottleneck cruciale? non vedi che la soluzione che proponete non risolve nessuno dei problemi che dichiarate che risolva?

    Non c'è niente di "decentralizzato" se un componente cruciale e vitale per la tenuta delle cripto è prodotto da uno al mondo, ma nemmeno se è prodotto da 3 al mondo.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  14. #2354
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,014
    Citato in
    811 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Ti sembra, in ottica di utilizzare le cripto come sostituti delle valute nel futuro, sensato mettere il destino del pianeta nelle mani della manifattura di microprocessori specifici dedicati? Quanto credi che ci vorrebbe agli stati se le cripto diventassero LA valuta di riferimento a statalizzare e/o ipercontrollare quel bottleneck cruciale? non vedi che la soluzione che proponete non risolve nessuno dei problemi che dichiarate che risolva?

    Non c'è niente di "decentralizzato" se un componente cruciale e vitale per la tenuta delle cripto è prodotto da uno al mondo, ma nemmeno se è prodotto da 3 al mondo.
    si ma non partire per il solito slippery slope ultrasforzato che oramai è il tuo marchio di fabbrica.

    E' un problema Bitmain al momento, per via della sua quota di mercato? SI

    Bitmain ha impedito/impedisce la crescita di Bitcoin? NO

    Ci sono motivi sensati per dire che all'improvviso Bitmain (o qualcun altro) decida di killare il mondo crypto? NO

    E' probabile che quota di mercato Bitmain scenderà sempre di più in futuro per via della concorrenza? SI

    C'è la possibilità concreta che gli Stati tutti insieme contemporaneamente decidano di coalizzarsi per uccidere Bitcoin (statalizzando tutti i produttori di mining equipment del mondo), dato che se soltanto qualcuno decide di star fuori può inficiare efficacia di tutto l'attacco? NO

    So che adesso mi contesterai ultimo punto... ma io la vedo così, sulla base dell'evidenza di quello che è successo finora e su dove stanno gli incentivi.
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  15. #2355
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    si ma non partire per il solito slippery slope ultrasforzato che oramai è il tuo marchio di fabbrica.

    E' un problema Bitmain al momento, per via della sua quota di mercato? SI

    Bitmain ha impedito/impedisce la crescita di Bitcoin? NO

    Ci sono motivi sensati per dire che all'improvviso Bitmain (o qualcun altro) decida di killare il mondo crypto? NO

    E' probabile che quota di mercato Bitmain scenderà sempre di più in futuro per via della concorrenza? SI

    C'è la possibilità concreta che gli Stati tutti insieme contemporaneamente decidano di coalizzarsi per uccidere Bitcoin (statalizzando tutti i produttori di mining equipment del mondo), dato che se soltanto qualcuno decide di star fuori può inficiare efficacia di tutto l'attacco? NO

    So che adesso mi contesterai ultimo punto... ma io la vedo così, sulla base dell'evidenza di quello che è successo finora e su dove stanno gli incentivi.
    State ipotizzando di sostituire la linfa vitale dell'economia globale (il sistema monetario) con questa nuova tecnologia-soluzione. Non è "slippery slope" esaminare i problemi e i rischi di tale ipotesi di sostituzione.

    Mi pare che qualunque sistema monetario si voglia usare in sostituzione dell'attuale debba essere esente da rischi sistemici apocalittici come MINIMO, dato che la fiat money dei paesi occidentali apocalissi non ne ha mai avute, e dato che il rischio apocalittico è proprio quello che devi evitare come primo e principale obiettivo.

    Quindi non è che puoi dileguare il problema dicendo "è probabile che non accada". Tu devi costruire una roba che ogni anno sta al 99.9999% di non aver nessuno tipo di problema apocalittico globale. Perchè qui parliamo di qualcosa eccezionalmente + grave della crisi del 2008, se l'intero sistema globale è basato su cripto, e le cripto vengono monopolizzate da qualcuno.

    Bitcoin è un campo minato di tail risk, tutti a bassa probabilità ma ciascuno da solo troppo alto per giustificarne l'implementazione, anche se tutto il resto fosse "solo meglio" (e nettamente, incontrovertibilmente non lo è visto il problema intrinseco di una moneta deflattiva, che abbiamo già provato, che ho spiegato prima).

    Non mi avete ancora risposto sul perchè chi FA MINING DI BITCOIN non chiede pagamenti sulla blockchain e preferisce la trust centralizzata... cioè nemmeno chi proprio vive di cripto si fida dei sistemi cripto per le proprie transazioni di lavoro. Non è ironico? non è la prova che non ci credete nemmeno voi a una applicabilità di massa, al fatto che questi strumenti siano davvero la soluzione di qualche problema reale?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  16. #2356
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Reputazione
    229
    Posts
    8,014
    Citato in
    811 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    State ipotizzando di sostituire la linfa vitale dell'economia globale (il sistema monetario) con questa nuova tecnologia-soluzione. Non è "slippery slope" esaminare i problemi e i rischi di tale ipotesi di sostituzione.

    Mi pare che qualunque sistema monetario si voglia usare in sostituzione dell'attuale debba essere esente da rischi sistemici apocalittici come MINIMO, dato che la fiat money dei paesi occidentali apocalissi non ne ha mai avute, e dato che il rischio apocalittico è proprio quello che devi evitare come primo e principale obiettivo.

    Quindi non è che puoi dileguare il problema dicendo "è probabile che non accada". Tu devi costruire una roba che ogni anno sta al 99.9999% di non aver nessuno tipo di problema apocalittico globale. Perchè qui parliamo di qualcosa eccezionalmente + grave della crisi del 2008, se l'intero sistema globale è basato su cripto, e le cripto vengono monopolizzate da qualcuno.

    Bitcoin è un campo minato di tail risk, tutti a bassa probabilità ma ciascuno da solo troppo alto per giustificarne l'implementazione, anche se tutto il resto fosse "solo meglio" (e nettamente, incontrovertibilmente non lo è visto il problema intrinseco di una moneta deflattiva, che abbiamo già provato, che ho spiegato prima).
    Corretto quello che dici ma è troppo presto per raggiungere il livello di sicurezza di cui parli. Non dimenticare che sta roba nasce il 3 gennaio 2009... per pensare di rivoluzionare la moneta globale c'è bisogno di crescere ancora tanto, qua siamo a internet del 1995 per capirci, in termini di sviluppo.
    Manca il Lindy Effect, anche se non si può ignorare il fatto che in 9 anni e rotti la blockchain di Bitcoin non è stata mai compromessa, mai un attacco è andato a buon fine, mai un wallet è stato hackerato, mai c'è stato double spend.
    Insomma tutto quello che si poteva fare (in bene) è stato fatto, la sicurezza è stata close to perfect, vediamo cosa succederà nei prossimi anni - sopratutto se adozione dovesse iniziare anche per i pagamenti, un livello di stress decisamente maggiore.

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non mi avete ancora risposto sul perchè chi FA MINING DI BITCOIN non chiede pagamenti sulla blockchain e preferisce la trust centralizzata... cioè nemmeno chi proprio vive di cripto si fida dei sistemi cripto per le proprie transazioni di lavoro. Non è ironico? non è la prova che non ci credete nemmeno voi a una applicabilità di massa, al fatto che questi strumenti siano davvero la soluzione di qualche problema reale?
    Quello che dici non si può fare, perchè gli smart contract regolano transfer di Ether o token compatibili (ERC-20). Quindi chi mina Bitcoin in pool viene remunerato ancora da omino che clicca bottone e gli gira i Bitcoin che gli spettano sul wallet.
    Quando sarà possibile far girare smart contract su Bitcoin (argomento di cui ho scritto precedentemente) probabilmente vedremo anche le pool che pagheranno con smart contract
    Follow me on Facebook and Twitter

    Join me on Iconizers and let's rock some ICOs!

  17. #2357
    Antonius L'avatar di conilmionome
    Registrato il
    Oct 2010
    Reputazione
    60
    Posts
    2,307
    Citato in
    165 Post(s)
    Poker Nicks

    Predefinito

    Credo che anche ai tempi dell'introduzione delle prime banconote, o meglio delle prime cambiali o lettere di cambio, al posto della moneta fisica in metalli preziosi, all'inizio queste soluzioni sicuramente presentavano molti problemi, scetticismo e ostacoli da affrontare.
    Immagina il classico speziale di 500 anni fa abituato a ricevere monetine di rame che improvvisamente deve accettare come pagamento un pezzo di carta disegnato. Che roba è?
    Bitcoin è giovanissimo, diamo il tempo al tempo e vediamo se riuscirà effettivamente a risolvere a tutti questi problemi...
    Ultima modifica di conilmionome; 18-04-2018 alle 00:36
    Se sei incerto o titubante tira un 5 oppure un fante

  18. #2358
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    Corretto quello che dici ma è troppo presto per raggiungere il livello di sicurezza di cui parli. Non dimenticare che sta roba nasce il 3 gennaio 2009... per pensare di rivoluzionare la moneta globale c'è bisogno di crescere ancora tanto, qua siamo a internet del 1995 per capirci, in termini di sviluppo.
    Manca il Lindy Effect, anche se non si può ignorare il fatto che in 9 anni e rotti la blockchain di Bitcoin non è stata mai compromessa, mai un attacco è andato a buon fine, mai un wallet è stato hackerato, mai c'è stato double spend.
    Insomma tutto quello che si poteva fare (in bene) è stato fatto, la sicurezza è stata close to perfect, vediamo cosa succederà nei prossimi anni - sopratutto se adozione dovesse iniziare anche per i pagamenti, un livello di stress decisamente maggiore.



    Quello che dici non si può fare, perchè gli smart contract regolano transfer di Ether o token compatibili (ERC-20). Quindi chi mina Bitcoin in pool viene remunerato ancora da omino che clicca bottone e gli gira i Bitcoin che gli spettano sul wallet.
    Quando sarà possibile far girare smart contract su Bitcoin (argomento di cui ho scritto precedentemente) probabilmente vedremo anche le pool che pagheranno con smart contract
    La sicurezza del protocollo non è l'unica sicurezza che conta per chi utilizza i bitcoin purtroppo. E' un pò come dire che l'RNG del sito sei sicuro che sia corretta e che le carte siano distribuite randomicamente, poi se metà dei siti si ciulano i soldi dei clienti non è colpa dell'RNG. Tecnicamente è vero, ma per chi vuole giocare a poker è un problema enorme di sicurezza lo stesso. Abbiamo avuto tanti hacking di marketplace, tante cripto sifonate via dai loro legittimi possessori.

    Inoltre 9 anni sono una enormità nell'IT. Internet è nata nel 1993, com'era nel 2002?

    Riguardo la proof di bticoin, il problema è irrisolvibile finchè si vuole mantenere la difficoltà alta e crescente dipendente dal potere di calcolo a disposizione. Mi pare di capire che altri hanno ovviato al problema con altre proof meno onerose (chiaramente lì viene meno il meccanismo di remunerazione del mining, ma puoi avere le fee. E anche bitcoin quando il mining finirà avrà bisogno delle fee come unico sostegno per chi calcola la proof).

    Perchè è irrisolvibile? perchè in pratica sei alla mercè di un eventuale breakthrough di un produttore di hardware che, dovesse mai trovare qualcosa che abbia un salto quantico (10x+) rispetto alla generazione dei microprocessori in circolazione come potere di calcolo per quello specifico tipo di problemi, ti può massacrare rapidamente.

    Quindi non è un fattore di rischio solo il corrente caso di quasi-monopolio (o oligopolio stretto) ma tutti i futuri potenziali casi di monopolio nella produzione di hardware dedicato al mining.

    Immagina che qualcuno trovi il modo di fare finalmente a prezzi accettabili il famoso quantum computer, e/o immagina che una soluzione simile si trovi in grado di calcolare con fuzzy logic eccezionalmente + in fretta i problemi specifici dell'hashcash. Ora, io son troppo rozzo in teoria della computazione per saperti dire se questo è uno scenario da 1 su 100 o da a su 10000 nei prossimi 10 anni, ma mi pare che sia uno scenario non impossibile, e nemmeno eccezionalmente improbabile, visti i breakthrough algoritmici e di hardware recenti di google e altri nella ricerca per l'intelligenza artificiale.
    xplosive likes this.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  19. #2359
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Reputazione
    1604
    Posts
    19,219
    Citato in
    2930 Post(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da conilmionome Visualizza Messaggio
    Credo che anche ai tempi dell'introduzione delle prime banconote, o meglio delle prime cambiali o lettere di cambio, al posto della moneta fisica in metalli preziosi, all'inizio queste soluzioni sicuramente presentavano molti problemi, scetticismo e ostacoli da affrontare.
    Immagina il classico speziale di 500 anni fa abituato a ricevere monetine di rame che improvvisamente deve accettare come pagamento un pezzo di carta disegnato. Che roba è?
    Bitcoin è giovanissimo, diamo il tempo al tempo e vediamo se riuscirà effettivamente a risolvere a tutti questi problemi...
    Le transazioni monetarie erano molto meno frequenti nel passato pre-capitalistico per la popolazione comune. Un'ottima parte della popolazione transava in moneta poche volte l'anno, con pochissimi altri individui. L'economia quotidiana del villaggio medievale era per capirci sostanzialmente cashless. Baratto e/o promessa di baratto futura erano lo standard (il tizio con le pecore ti dava la lana quando l'aveva e te contadino con il grano gli davi il grano alla raccolta). Per molti le uniche transazioni in denaro erano quella volta al mese, o meno, che c'era mercato nel villaggio-città a 1-2 giorni di cammino. I + "coraggiosi" facevano quel percorso e transavano cash al mercato.

    Ricorda che qualcosa come + della metà delle persone non si spostava + di 1 giorno di cammino dal luogo in cui era nata, in tutta la vita.

    In sostanza a lungo le transazioni frequenti in moneta sono state un elemento solo della vita dell'elite. Quella "borghese" (mercanti, etc, produttori di beni e servizi di qualità, ambiti e scarsi), e quella aristocratica (e per l'aristocratico, tipicamente a gestire la contabilità e i pagamenti era comunque un borghese, uno dei pochi letterati dell'area etc). Questo ha fatto sì che anche evoluzioni complesse (tipo i "pagherò" che hanno molti secoli di storia) siano stati comprese relativamente in fretta, da chi le usava.

    Ricorda che la banconota non è altro che un pagherò. Cioè è una lettera che garantisce al portatore un credito, con il debitore nella persona (o ente) che ha stampato la banconota.

    L'adozione su scala nazionale dello strumento invece è sempre avvenuta per decreto. Cioè lo stato ha obbligato tutti ad accettare quelle banconote come strumento di pagamento e fine del problema dell'adoption.

    Bitcoin invece arriva in un mondo in cui tutti transano cash. Deve quindi essere utilizzabile dall'ultimo degli imbecilli (quantomeno l'ultimo degli imbecilli del paese in cui viene introdotta come moneta di corso legale in sostituzione della fiat money locale). Settare un wallet con tutte le procedure appropriate di sicurezza non è proprio roba da tutti. E soprattutto non è roba da tutti essere veramente sicuri al 100 che il proprio computer e la propria connessione sia inhackerabile, perchè visto che il wallet lo usi dal tuo pc, se uno ti è dentro mentre transi in bitcoin hai perso tutto.

    In un mondo di bitcoin-only, te sei un hacker away da andar broke dei tuoi risparmi della vita. Confrontandolo con l'internet banking non c'è proprio paragone. Puoi settare limiti massimi ai bonifici fatti online, e hai giorni di tempo per cancellare e reversare la transazione. E tutto questo è irrisolvibile a monte, nelle procedure interne alla gestione di bitcoin. Questa è una debolezza sistemica a valle, in ciascuna casa di ciascun utente.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  20. #2360
    Mat
    Mat è offline
    Scandinavian LAG L'avatar di Mat
    Registrato il
    Jan 2010
    Località
    Genova
    Reputazione
    8
    Posts
    908
    Citato in
    42 Post(s)

    Predefinito

    A proposito di quantum computing vs Bitcoin:
    https://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1711/1711.04235.pdf

    più tecnico:
    https://arxiv.org/pdf/1710.10377.pdf
    "è un lungo viaggio, non togliere i pantaloni amico mio"

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •